Attenzione a come entriamo al supermercato e a questo inutile errore

Per fare la spesa si spende sempre tanto. A volte ci si scoraggia quando a fine mese ci rendiamo conto di quanto abbiamo pagato. Soprattutto in questo momento molto complicato. Il segreto è sempre quello di cucinare il più possibile. L’errore che si fa è comprare prodotti già pronti e che possono consumarsi subito. Questi costano molto. Come le verdure dove il loro prezzo raddoppia quando si scelgono quelle congelate.

Scegliere di essere uno chef

La soluzione viene sempre dalle possibili combinazioni che si possono fare in cucina. Oggi vedremo piatti particolarmente semplici. Ma si possono fare molti piatti a pranzo e a cena spendendo dieci euro al giorno. Certo questo richiede un po’ di tempo. Alcuni contorni possono diventare un piatto intero che contiene proteine carboidrati e verdure. Lo vediamo nello sformato di patate con l’aggiunta delle zucchine o nelle melanzane ripiene.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Tutto quello che serve nella nostra dispensa

All’interno di questi piatti, c’è tutto quello che serve per nutrirsi. Anche se tutti i giorni non si mangia pesce o carne non è un problema. Si può variare con cibi ancora più gustosi. Poi non dimentichiamo le uova che hanno sempre un prezzo abbordabile. Quindi attenzione a come entriamo al supermercato e a questo inutile errore. Sembra difficile ma spendere dieci euro al giorno per la spesa non è difficile. Prima di capire quali sono i segreti si deve riempire la dispensa di cose utili.

La dispensa deve avere tutto questo

a) Sale fino e grosso;

b) erbe aromatiche;

c) spezie;

d) zucchero;

e) olio extravergine di oliva;

f) burro;

g) latte;

h) uova;

i) vino;

l) aceto balsamico;

m) pane.

Menù a dieci euro al giorno

A pranzo: spaghetti al peperoncino con cucchiaio di olio extravergine di oliva e uno di parmigiano. Mele cotte con un cucchiaino di zucchero.

A cena allo spiedo con patate con l’aggiunta di olio e rosmarino.

Costo:

a) 2 mele 1,30 euro;

b) spaghetti 0,60 euro;

c) peperoncino 1,40 euro;

d) pollo 4 euro;

e) patate 1,90 euro.

Come abbiamo visto si è speso più o meno dieci euro e si è riusciti a preparare un pranzo e una cena di tutto rispetto. Per questo il consiglio è di passare più tempo in cucina e sperimentare possibili soluzioni, il risparmio è assicurato. Allora attenzione a come entriamo al supermercato e a questo inutile errore.

Consigliati per te