Assegno di 516 euro al mese fino alla pensione è compatibile con APE Sociale?

L’assegno di 516 euro al mese fino alla pensione spetta a coloro che sono iscritti nella Gestione Commercianti INPS e decidono di chiudere definitivamente l’attività commerciale. L’assegno è riconosciuto fino al raggiungimento dei requisiti della pensione di vecchiaia. Possono accedere le donne con 57 anni di età e gli uomini con 62 anni di età. Ricordiamo che questa misura è divenuta strutturale dal 1° gennaio 2019. La domanda che i Lettori hanno rivolto agli Esperti di Proiezione di Borsa riguarda se l’assegno di 516 euro al mese fino alla pensione è compatibile con l’APE Sociale? Scopriamolo.

Anticipo pensionistico APE Sociale

L’APE Sociale è un sussidio a carico dello Stato che un lavoratore riceve fino al raggiungimento della pensione di vecchiaia. È riconosciuto ai lavoratori con 63 anni di età e un requisito contributivo di 30/36 anni a seconda della categoria di tutela (disoccupato, invalido, caregiver e lavori gravosi).

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Anche se l’assegno di 516 euro e l’Ape Sociale permettono di ricevere un assegno fino al pensionamento con la pensione di vecchiaia, le prestazioni sono molto diverse tra loro. Infatti, l’indennizzo si finanzia da solo in base al versamento di un contributo versato a coloro iscritti alla Gestione commercianti. L’anticipo pensionistico APE Sociale, invece, è per tutti i lavoratori che appartengono a determinate tutele ed è a totale carico dello Stato. Inoltre, si basa sui contributi versati nell’attività lavorativa.

Assegno di 516 euro al mese fino alla pensione è compatibile con APE Sociale?

Le due prestazioni non sono compatibili tra loro. A stabilire l’incompatibilità dell’Ape Sociale con tutti i trattamenti di disoccupazione, ASDI e indennizzo commercianti è la Legge di Bilancio 2017 articolo 1 comma 182.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Un’altra domanda viene posta spesso agli Esperti di Proiezione di Borsa. Come si deve comportare il lavoratore che ha presentato domanda per l’indennizzo Indcom (assegno di 516 euro al mese) e la domanda di accesso all’APE Sociale, e solo successivamente si vede riconoscere l’accoglimento della domanda di indennizzo commercianti (Indcom)?

Alcuni lavoratori si trovano in questa situazione. Infatti presentano domanda per l’accesso all’APE Sociale e sono in attesa dell’esito della domanda di indennizzo commercianti. Ebbene costoro devono specificare, alla sezione note, che hanno presentato domanda di indennizzo non ancora definita.

Quindi, alla domanda se l’assegno di 516 euro al mese fino alla pensione è compatibile con APE Sociale? La risposta è negativa, le due misure non sono compatibili e, quindi, chi ha i requisiti per accedere all’APE Sociale e all’indennizzo Commercianti dovrà fare una scelta.

Consigliati per te