Arrivano notti gratis ai turisti che andranno in vacanza nei meravigliosi borghi e città di questa splendida Regione italiana

La ripresa economica del nostro Paese passa anche dal turismo, uno dei pilastri fondamentali dell’economia italiana. Per tale motivo le iniziative che si stanno mettendo in campo per rispondere tenacemente alla crisi sono molte e davvero vantaggiose. Spuntano soggiorni e pernotti gratis in varie parti della penisola e una recente iniziativa sta davvero spopolando. Arrivano notti gratis ai turisti che andranno in vacanza nei meravigliosi borghi e città di questa splendida Regione italiana. Si tratta del Lazio, terra ricca di storia e di bellezze naturalistiche. I rappresentanti regionali hanno reso nota l’iniziativa nelle ultime ore e di seguito vediamo come funziona il progetto.

Come funziona il progetto che regale soggiorni gratuiti

L’iniziativa prende il nome “Più notti, più sogni” e prevede un finanziamento di ben 10 milioni di euro. Questi sono i dati che i rappresentanti della Regione Lazio annunciano in sede di conferenza stampa. Al fine di stimolare l’afflusso turistico e la permanenza negli affascinanti luoghi sparsi su tutto il territorio parte un grande progetto turistico.

La Giunta ha studiato due differenti formule per rilanciare il turismo. La prima formula è quella 3+1. Chi soggiorna almeno 3 notti consecutive nella stessa struttura potrà beneficiare di una notte aggiuntiva finanziata direttamente dalla Regione. Altra soluzione è quella 5+2. In questo caso il meccanismo è il medesimo: dopo 5 notti nella stessa struttura, il turista riceve 2 notti gratis grazie al finanziamento della Regione Lazio. Sarà proprio la Regione a liquidare la struttura ricettiva in relazione ad un tetto massimo fissato all’interno della manifestazione di interesse.

Arrivano notti gratis ai turisti che andranno in vacanza nei meravigliosi borghi e città di questa splendida Regione italiana

Una occasione da non lasciarsi sfuggire se si considerano le innumerevoli bellezze che racchiude il Lazio. Come spiegano i rappresentanti regionali, le strutture ricettive potranno aderire non appena si renderà noto l’avviso di manifestazione di interesse da parte di LazioCrea. A partire da questo momento, gli aspiranti turisti potranno visualizzare una mappa con tutti i partner aderenti e prenotare la vacanza dal mese di luglio. Tutti i dettagli dell’iniziativa sono consultabili alla pagina della Regione Lazio. A breve dovrebbe partire anche una campagna promozionale per incentivare la visita alle tante meraviglie del territorio.

Approfondimento

Chi si prepara a viaggiare dovrebbe controllare questi 3 aspetti del conto corrente per non rischiare di spendere molti soldi

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te