Arrivano 6.000 euro dall’INPS di esonero per l’assunzione di questi lavoratori 

L’INPS rende noto con messaggio n. 3050 del 9 settembre 2021 che è previsto a breve il rilascio del modulo per richiedere l’esonero contributivo. In particolare arrivano 6.000 euro dall’INPS di esonero per l’assunzione di questi lavoratori. Si tratta dell’esonero contributivo relativo alle assunzioni effettuate mediante contratto di rioccupazione, previsto dalla Legge n.106/2021.

Il modulo di istanza online chiamato “RIOC” sarà disponibile sul sito dell’Ente a partire dal 15 settembre 2021, all’interno dell’applicazione “Portale delle Agevolazioni”.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Che cos’è il contratto di rioccupazione?

Il contratto di rioccupazione istituito in via eccezionale, dall’1/7/21 al 31/10/21, è un contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato. È stato previsto con lo scopo di incentivare l’inserimento dei lavoratori in stato di disoccupazione, nella fase di ripresa dopo l’emergenza epidemiologica. Proprio come l’esonero previsto per queste categorie.

In particolare sono considerati disoccupati i soggetti senza impiego che dichiarano, telematicamente, la propria immediata disponibilità al lavoro. L’assunzione è subordinata alla definizione di un progetto individuale d’inserimento per adeguare le competenze professionali del lavoratore nell’ambito del contesto lavorativo. Tale progetto individuale ha una durata di 6 mesi.

La Legge n.106/21 prevede, in particolare, un esonero per i datori di lavoro privati che assumono con questo tipo di contratto. L’esonero, pari al 100% dei contributi previdenziali, è concesso nel limite massimo di 6.000 euro su base annua.

Al termine del periodo di inserimento, se nessuna delle parti recede dal contratto, il rapporto prosegue come un ordinario rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato. Durante il periodo del progetto individuale, si applicano le sanzioni previste in materia di licenziamento illegittimo.

Possono ricorrere a tale forma contrattuale i datori di lavoro privati, ad esclusione di quelli appartenenti al settore agricolo e domestico.

Arrivano 6.000 euro dall’INPS di esonero per l’assunzione di questi lavoratori

Il datore di lavoro per fruire dell’agevolazione, previa autenticazione sul portale, dovrà inoltrare all’INPS, mediante il modello “RIOC”, un’istanza di ammissione, indicando:

  • dati del lavoratore assunto con il suddetto contratto;
  • codice della comunicazione obbligatoria relativa al rapporto di lavoro instaurato;
  • importo della retribuzione mensile, comprensiva tredicesima e quattordicesima;
  • nel caso di prestazione part-time, indicarne la percentuale;
  • misura dell’aliquota contributiva oggetto dello sgravio.

L’istituto appena verificata la sussistenza dei requisiti, autorizzerà l’agevolazione contributiva. Inoltre, anche dopo l’autorizzazione da parte dell’Istituto, si effettueranno i controlli per accertare l’effettiva sussistenza dei requisiti richiesti dalla legge per ottenere lo sgravio.

Approfondimento

L’INPS comunica l’esonero dei contributi in questa situazione

Consigliati per te