Arriva in Italia questa mostra inedita da vedere almeno una volta nella vita anche per bambini

Li abbiamo sempre visti in movimento. Li abbiamo sempre visti parlare. Ci hanno appassionato e hanno segnato i cuori di molte generazioni. E ora finalmente arriva in Italia questa mostra inedita da vedere almeno una volta nella vita anche per bambini, che ci lascerà veramente senza parole.

“Disney, l’arte di raccontare storie senza tempo”

Al Mudec-Museo delle Culture di Milano arriva la sensazionale mostra di Walt Disney. Un evento unico nel suo genere, perché sarà possibile vedere dal vivo tutto ciò che si nasconde dietro la realizzazione dei cartoni animati più famosi al mondo. Un racconto senza tempo e che ancora oggi continua ad appassionare moltissimi ragazzi. Impossibile infatti dimenticare opere come “Pinocchio” del 1940 oppure “Biancaneve” del 1937. Animazioni che dopo tantissimi anni riescono ancora a coinvolgere generazioni. Ma la Disney se da una parte è ancora attuale e vincente con cartoni di circa 80 anni fa, dall’altra non rinuncia ad affermare la sua genialità nel produrre nuove storie, come ad esempio “Frozen” o la nuova fiaba “Cruella” con Emma Stone.

Walt Disney Company cresce e si espande

La Disney non è però solo cartoni animati, infatti la casa di produzione americana ha creato un vero impero. Ha realizzato parchi divertimento a tema, ha costruito negozi, nel dicembre 2009 ha acquistato la Marvel Entertainment e prima ancora aveva acquistato la Pixar, per poi oggi avere il suo canale streaming a pagamento Disney+ dove è possibile vivere a pieno l’esperienza Walt Disney.

Arriva in Italia questa mostra inedita da vedere almeno una volta nella vita anche per bambini

Pioniera dell’animazione la Disney decide di raccontarsi. Decide di raccontare e mostrare tutto ciò che si nasconde dietro la realizzazione di un cartone. E così apre ufficialmente le porte del castello Disney. Nella mostra al Mudec di Milano, in scena dal 2 settembre 2021 al 13 febbraio 2022, sarà possibile vedere i disegni fatti a mano degli artisti che riportano lo spettatore nel mondo del cartone: tra mitologia greca, folklore, leggende medioevali e fiabe che sono oggi parte della nostra cultura.

Nella mostra è possibile vedere anche i bozzetti di alcuni personaggi. I quali un tempo erano disegnati a mano, oggi realizzati in modo digitale. E poi messi tutti vicini in sequenza fino a quando non si ha una scena completa del cartone. E infine il visitatore non sarà solo spettatore passivo della mostra, ma potrà prenderne parte con la possibilità di immedesimarsi nel lavoro di un artista dell’animazione.

Approfondimento

I due colori che andranno di moda il prossimo autunno sono pieni di ottimismo e vitalità

Consigliati per te