Arriva dritta da New York la ricetta di questa torta strepitosa da leccarsi i baffi

Siamo a cena con gli amici e si avvicina il momento del dolce, che questa volta è toccato a noi preparare. E dopo una cena deliziosa, con piatti buonissimi ed originali, come fare per non sfigurare? Per molti, infatti, il dolce è il coronamento della cena, la giusta conclusione della serata. Oppure, se ci sono dei bambini a tavola, potrebbe essere l’unica portata a cui siano interessati. Quindi, come scegliere una ricetta che piaccia a tutti e con cui fare un figurone?

Una scelta vincente potrebbe essere la New York cheesecake, la regina delle torte in questa categoria. Continuando a leggere, vedremo come si prepara.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Arriva dritta da New York la ricetta di questa torta strepitosa da leccarsi i baffi

Le cheesecake sono una categoria di torte, cotta o non cotta, che contiene come ingrediente principale il formaggio. Questo formaggio può essere la ricotta, il mascarpone o anche la panna, a seconda della ricetta e dei gusti personali. Sono dolci molto buoni e freschi, perfetti da accompagnare con della frutta di stagione e ne esistono tantissime ricette diverse. Tra queste, c’è la New York cheesecake, una torta deliziosa che si può sia mangiare subito, che congelare e consumare in futuro. Vediamo ora come si prepara.

Ingredienti:

  • 250 gr biscotti secchi;
  • 110 gr burro;
  • 500 gr Philadelphia;
  • 100 gr panna fresca liquida;
  • 70 gr zucchero;
  • 25 gr amido di mais;
  • 2 uova;
  • 1 bustina di vanillina;
  • succo di mezzo limone;
  • 100 gr panna acida;
  • Frutta di stagione;
  • Mezza bustina di vanillina.

Procedimento

Prima di tutto, per preparare questa torta strepitosa da leccarsi i baffi che arriva dritta da New York, la ricetta dice di sciogliere il burro. Dopo averlo sciolto a fiamma bassa, si aspetta che diventi tiepido e nel mentre si frullano i biscotti. Poi, bisogna unire biscotti e burro per preparare la base della cheesecake. Ora, trasferire l’impasto con la base in uno stampo a cerniera e compattare sulla base e sui bordi dello stampo. La base deve poi riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Nel mentre, preparare la crema sbattendo un uovo intero con un tuorlo e lo zucchero. Unire anche la vanillina e la Philadelphia e mescolare con una frusta.

Poi, unire alla crema anche l’amido di mais, il succo di mezzo limone e la panna. A questo punto, estrarre la base dal frigo e versarci dentro la crema, livellare e cuocere in forno statico a 160 °C per circa 1 ora. Infine, cuocere per altri 15-20 minuti a 170 °C.

Ora che la cheesecake è pronta, si consiglia di lasciarla raffreddare in forno. Una volta fredda, unire la panna acida con la vanillina e versarle sulla torta per preparare il topping. Infine, far riposare per almeno 2 ore la torta in frigo, e decorare con frutta di stagione solo quando sarà finito il tempo di riposo.

La ricetta della New York cheesecake con cui far colpo su amici e parenti è conclusa.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te