Apple: la mela è ancora un frutto da assaporare?

Alla chiusura del 28 Ottobre scrivevamo

Se la settimana in corso dovesse chiudere sotto 116.26 aumenterebbero le probabilità per un ritracciamento fino in area 108.8 dove casualmente (?) passa anche il nostro indicatore “spartiacque”.

A quel punto il titolo si troverebbe di fronte ad un bivio. Reagire immediatamente e ripartire per gli obiettivi indicati in figura. Rompere il supporto e puntare i minimi annuali.

Da notare che al momento TC2 è in un regione dove potrebbe dare un segnale ribassista.

Da quella data il titolo ha ritracciato fino in area 104 andandosi ad appoggiare sul livello spartiacque senza mai romperlo al ribasso in chiusura settimanale. Da quei livelli abbiamo assistito ad un rimbalzo tuttora in corso. Nel frattempo, però, il TC2 ha dato un segnale short che va  confermato settimana prossima.

In caso di prosecuzione rialzista gli obiettivi sono quelli indicati in figura. Al ribasso, invece, qualora il livello spartiacque dovesse venire rotto, l’obiettivo si troverebbe in area 96.

apple-inc

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te