Appassionanti e sconvolgenti si ascoltano in meno di 35 minuti questi audiolibri che raccontano le storie criminali più famose d’Italia

La lettura è sempre stata un momento di piacere. Il nostro posto felice durante una giornata particolarmente faticosa. I libri ci raccontano sempre di posti fantastici, storie mistiche o romanzi classici di amori passati. In ogni caso sono un ottimo allenamento per la mente e il fisico. In Italia, da qualche tempo sta spopolando la moda degli audiolibri. I podcast sono spesso fruibili gratuitamente sul web e ne esistono davvero di tantissimi. Ci sono quelli che leggono letture indimenticabili, oppure produzioni nuove stile documentario. Nella maggior parte dei casi durano il tempo del tragitto casa lavoro o durante le pulizie domenicali.

Appassionanti e sconvolgenti si ascoltano in meno di 35 minuti questi audiolibri che raccontano le storie criminali più famose d’Italia

Siamo sempre alla ricerca di buone notizie dal Mondo. Dopo quasi due anni di restrizioni abbiamo sempre maggiore bisogno di positività. Ma esistono delle abitudini che ormai si sono trasformate in passioni. Come, ad esempio, il gusto per i gialli o per i crime. Ecco che la nostra ricerca del gotico, trova risposta anche nei podcast. Per gli appassionati di crime e storie maledette Francesco Migliaccio è sicuramente un’ottima soluzione. Nel suo “Demoni Urbani” racconta storie di quotidiana malvagità. Ma, rispetto ad altre trasmissioni tv, in questo caso sembra quasi che sia la città dove sono avvenuti i fatti a raccontare la storia. La sua voce profonda ci propone storie dettagliate e agghiaccianti. Ma non parliamo di un horror parlato. Infatti, è proprio il tono della voce che rende tutto decisamente piacevole e intrigante.

Dal mostro di Firenze alla Iena di San Giorgio

Disponibile anche su Spotify, “Demoni Urbani” racconta le storie più cupe della nostra penisola. La fantasia è libera di vagare quando si tratta del Mostro di Firenze, noto serial killer degli anni ’70/’80 del secolo scorso. Oppure racconta delle Avvelenatrici di Palermo, cortigiane che avvelenavano i malcapitati son soluzioni fatali. O racconta di leggente come la Iena di San Giorgio, che serviva carne umana nella sua macelleria. Insomma, per tutti i curiosi come noi di vite da brividi questi podcast fotografano usi, abitudini del male, vecchie leggende e storie di cannibalismo. Appassionanti e sconvolgenti si ascoltano in meno di 35 minuti questi audiolibri che raccontano le storie criminali più famose d’Italia. Scavando nella psiche dei più noti serial killer si affrontano temi come la paura e l’inganno, la maestria e la genialità mal riposta di personaggi chiaramente malvagi.

Consigliati per te