Anziché preparare una cheesecake classica o al limone scegliamo questa cremosa versione al cioccolato che si scioglie in bocca

Se a pranzo ci stiamo dilettando tutti con delle alternative alla solita insalata di riso o con antipasti sfiziosi a base di pesce, per i dolci estivi non ci si può confondere. Basta reinventare quelli più gettonati. Torniamo infatti alla ribalta con un’altra cheesecake. Perché? Perché è il dolce più buono dell’estate e perché è anche il più facile da preparare, non solo nella sua versione classica o al limone. La ricetta di oggi è micidiale e crea una notevole dipendenza. La sua consistenza non ha eguali. Si chiama cheesecake, ma è morbida e cremosa come una mousse. L’ingrediente principale sarà il sempre amato e godurioso cioccolato.

Una deliziosa torta al formaggio basca

Questa cheesecake, che è un misto tra un flan e un budino, è un’invenzione spagnola che risale al 1990, ideata da Santiago Rivera in un ristorante di San Sebastian. Questa ricetta si è diffusa in tutto il Mondo grazie a Instagram ed è stata eletta sapore dell’anno dal New York Times nel 2021. Vediamo cosa ci occorre per replicarla la cheesecake basca, in versione cioccolatosa.

  • 4 uova;
  • 50 g di zucchero di canna;
  • 600 g di formaggio spalmabile;
  • 200 g di panna fresca;
  • 10 g di farina di riso;
  • 10 g di cacao amaro;
  • 150 g di cioccolato fondente 70%.

Anziché preparare una cheesecake classica o al limone scegliamo questa cremosa versione al cioccolato che si scioglie in bocca

Sciogliamo il cioccolato fondente e lasciamo intiepidire. Mettiamo in una ciotola il formaggio spalmabile e lo zucchero e montiamo con le fruste elettriche. Aggiungiamo la panna e successivamente un uovo alla volta, continuando a montare, assicurandoci di non aggiungere l’uovo successivo finché quello precedente non si è incorporato bene. Versiamo ora il cioccolato fuso e freddo e continuiamo a montare. Facciamo lo stesso con farina e cacao amaro setacciati.

Cosa fare adesso?

Mescoliamo qualche secondo con una spatola, senza far incorporare aria e versiamo in uno stampo di 20 cm foderato con carta forno. Sbattiamo la teglia un paio di volte sul tavolo per livellare l’impasto e inforniamo a 200° nella parte bassa del forno per mezz’ora. Prima di servirla, lasciamola riposare in frigo per tutta la notte. Il giorno dopo avrà raggiunto la consistenza perfetta. Anziché preparare una cheesecake classica, cimentiamoci nella preparazione di un dolce dal gusto avvolgente e da una morbidezza senza precedenti.

Lettura consigliata

È senza burro e perfetta per la colazione questa crostata morbida della nonna con pasta frolla allo yogurt da preparare in 5 minuti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te