Anziché lessarle o farle in padella, possiamo cucinare le carote in questo modo e preparare un antipasto davvero sbalorditivo

Tra la verdura da consumare in estate ci sono anche delle radici che, dal punto di vista nutrizionale e del gusto, sono tra le migliori in assoluto. Stiamo parlando ovviamente delle carote che, grazie alle loro proprietà, riuscirebbero a garantire svariati benefici per l’organismo.

Esse, infatti, contengono pochissime calorie (40 ogni 100 g) e tantissime sostanze di qualità, come antiossidanti, fibre e sali minerali. Inoltre sono un’ottima fonte di vitamine, tra cui:

  • vitamina A che, insieme ai carotenoidi, sarebbero importanti per la salute della pelle e degli occhi;
  • vitamina C, che aiuterebbe a proteggere denti e gengive;
  • vitamine del gruppo B, essenziali per un buon metabolismo.

Oltre alle indiscutibili proprietà, le carote sono anche molto versatili in cucina. Tuttavia, anziché lessarle o farle in padella, si possono preparare in tantissimi altri modi. In questo articolo vedremo proprio una ricetta che ci consentirà di valorizzarle al meglio, sfruttando anche un po’ di ingegno e fantasia.

Infatti prepareremo dei gustosissimi tacos di carote che ci stupiranno per la loro semplicità e bontà. Per realizzarli avremo soltanto bisogno di:

  • 6 carote;
  • 2 uova;
  • 100 g di formaggio grattugiato;
  • 4 cucchiai di pangrattato;
  • sale.

Anziché lessarle o farle in padella, possiamo cucinare le carote in questo modo e preparare un antipasto davvero sbalorditivo

Innanzitutto, eliminiamo le estremità delle nostre carote ed iniziamo a pelarle. A questo punto laviamole leggermente sotto l’acqua corrente e riduciamole a pezzetti sottili con l’aiuto di una grattugia a fori larghi. Una volta finito, trasferiamo il tutto in una ciotola, dove aggiungeremo anche le uova, il formaggio grattugiato, il pangrattato ed un pizzico di sale. Mescoliamo per bene tutti gli ingredienti con un cucchiaio e, quando avremo ottenuto un composto omogeneo, mettiamolo da parte.

Ora non ci resta che prendere una teglia e rivestirla con della carta forno. Dopo di che adagiamo su di essa un coppapasta e riempiamolo con una parte del composto. Con l’aiuto del dorso di un cucchiaio, spingiamo verso il basso e lungo i bordi, formando un dischetto spesso 5 mm. Ripetiamo la stessa operazione con la parte restante del composto. Con le dosi indicate in alto dovremmo ricavare 7 o 8 dischetti.

A questo punto inforniamo il tutto a 170 gradi per una decina di minuti e, trascorso il tempo necessario, lasciamoli raffreddare a temperatura ambiente. I nostri tacos di carote sono quindi pronti per essere farciti come più desideriamo.

Un’ottima idea potrebbe essere quella di farcirli con formaggio spalmabile fresco e delle fettine di salmone affumicato. Tuttavia nessuno ci vieta di aggiungere anche altri ingredienti, come la Feta, la scamorza, lo speck, il prosciutto crudo, la rucola, l’insalata e tantissimo altro. Insomma, abbiamo proprio l’imbarazzo della scelta sia per gli ingredienti che nel modo in cui possiamo servirli. Infatti, questi tacos sarebbero perfetti per arricchire un buffet o per rendere speciale un aperitivo. Oppure potrebbero essere un’ottima portata da servire durante gli antipasti.

Lettura consigliata

Ecco l’ortaggio da seminare a luglio per ricaricarsi di fibre, vitamine e sali minerali durante l’inverno

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te