Anziché il solito tiramisù alle fragole ecco uno straordinario dessert davvero squisito da preparare in pochi minuti per stupire gli ospiti

Se abbiamo ospiti a cena oppure per un pranzo in famiglia, chiudiamo il pasto secondo la tradizione francese. Portiamo a tavola, anziché il solito tiramisù alle fragole, dei formaggi accompagnati da marmellata, confettura e miele. Un incontro tra dolce e salato che può risultare sorprendentemente squisito. Non tutti i formaggi sono adatti per essere serviti come dessert e anche per gli abbinamenti ci sono delle regole di base. Basta seguirle per creare delle combinazioni che possono risultare veramente sorprendenti.

Un incontro tra dolce e salato

Con gli Esperti di Cucina della nostra Redazione vediamo quali sono gli abbinamenti più squisiti da servire ai nostri ospiti o da gustare con i nostri familiari.

Con i formaggi stagionati come il pecorino stanno bene i sapori dolci, come il miele, magari di castagno o di eucalipto, che hanno entrambi un sapore contrastante. Oppure una marmellata di cotogne. Con i formaggi erborinati, chiamati anche formaggi blu, come il Gorgonzola, il Danablu, il Queso de Cabrales o i francesi Roquefort e Bleu d’Auvergne si sposano bene le confetture di albicocche e fichi. Vanno bene anche il miele millefiori o di castagno.

Con i formaggi semistagionati possiamo servire marmellata di arance o limoni oppure miele ai frutti di bosco.

Con i caprini gli abbinamenti sono molteplici e possiamo sceglierli in base ai nostri gusti. Serviamoli con marmellata di fragole, magari con un accenno di pepe macinato, oppure di mirtilli. Ma anche con miele millefiori o di acacia. La confettura di fichi si sposa bene con il sapore del Parmigiano o del Grana Padano.

Anziché il solito tiramisù alle fragole ecco uno straordinario dessert davvero squisito da preparare in pochi minuti per stupire gli ospiti

Come servire i formaggi? Innanzitutto ricordiamoci di lasciarli fuori dal frigorifero almeno un’ora prima di portarli a tavola perché il sapore si sprigioni pienamente. Possiamo disporli su un vassoio o su un tagliere di legno e mettere le confetture e il miele in tante ciotoline, in modo che ognuno possa servirsi a piacere, magari provando mix diversi. Oppure possiamo preparare assaggini di formaggio già abbinato al miele o alla confettura, in modo che ognuno possa gustare e assaporare anche abbinamenti che non conosce. I formaggi morbidi si possono servire su crostini di pane.

Nonostante le confetture e il miele abbiano sapori molto distanti dal formaggio, ci renderemo conto che dalla loro unione nasce un’esplosione di sapori che i nostri ospiti apprezzeranno. È una preparazione veloce con prodotti di facile reperibilità.

Lettura consigliata

Per avere deliziose patate al forno croccanti fuori e morbide dentro senza bollitura bastano questi pochi trucchetti che non tutti conoscono

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te