Andiamo senza indugi ad ammirare la Natura morta con pentola blu

Può darsi che una pentola blu ci sia in casa, ma anche se non ci fosse potrebbe essere l’occasione di considerarne una come tale. Entreremmo così a pieno titolo per essere degli impressionisti. Andiamo allora senza indugi ad ammirare la Natura morta con pentola blu di Paul Cézanne.

La composizione

Se dovessimo passare per Los Angeles, non perdiamo l’occasione, in questa città assurdamente squadrata, di ammirare la Natura morta con pentola blu di Paul Cézanne, al J. Paul Getty Museum.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Il pittore amava le nature morte, che componeva con molta meticolosità. A volte restava per ore a porre e a ricomporre gli oggetti per questi still life. Solo quando era sicuro di aver trovato le giuste proporzioni allora cominciava a poggiare il pennello sulla tela.

La composizione era costruita con oggetti di uso quotidiano. In questa in particolare si trovano delle mele, una caraffa, una pentola in metallo e una di colore blu. Il tutto poggia su un largo drappo che copre un tavolo e una sedia, e posto sul tavolo e davanti, sotto la caraffa e qualche mela, uno strofinaccio bianco. La pentola blu chiude la composizione in alto.

Andiamo senza indugi ad ammirare la Natura morta con pentola blu

Ecco cosa dice Paul Cézanne: “Dipingere dal vero non significa copiare l’oggetto, ma significa comprendere le proprie sensazioni”. Questo acquarello vivacemente colorato, riflette questo punto di vista dell’autore. Nonché il suo costante interesse per il colore, la luce, lo spazio pittorico e il modo in cui vediamo le cose.

E’ la rappresentazione della realtà, così come può apparire questa realtà a chi ha già superato la mera corrispondenza visuale, con ciò che cade direttamente sotto i nostri occhi. Siamo già fra il 1900 e il 1906 e questa rappresentazione contiene in sé tutti i semi del futuro.

Mettiamo anche noi una pentola blu in qualche angolo della nostra cucina.

Se fossimo interessati alla Composizione su bianco di Kandinsky, basta cliccare sul link.

Consigliati per te