Ancora pochissime ore per partecipare al concorso dell’Aeronautica Militare

Ancora pochissime ore per partecipare al concorso dell’Aeronautica Militare. Infatti, scade l’11 febbraio il termine per iscriversi al bando di reclutamento di 800 volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1). Vediamo nel dettaglio: i requisiti, le prove e dove presentare la domanda.

I requisiti per la partecipazione

a) Cittadinanza italiana;

b) godimento dei diritti civili e politici;

c) aver compiuto il 18° anno di età e non aver superato il giorno del compimento del 25° anno di età;

d) non essere stati condannati per delitti non colposi, ovvero non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;

e) non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una Pubblica Amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di Pubbliche Amministrazioni;

f) aver conseguito il diploma di istruzione secondaria di primo grado;

g) non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;

h) aver tenuto condotta incensurabile;

i) non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione Repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;

j) idoneità psico-fisica e attitudinale per l’impiego nelle Forze Armate;

k) esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e per l’uso, anche saltuario od occasionale, di sostanze stupefacenti nonché per l’utilizzo di sostanze psicotrope a scopo non terapeutico;

l) non essere in servizio quali volontari nelle Forze Armate.

Svolgimento delle prove

L’articolo 6 del bando di concorso specifica quali sono i passaggi della selezione.

In primo luogo, la Commissione esaminatrice procederà alla valutazione dei titoli di merito sulla base delle candidature pervenute.

Da questo primo step sarà ricavata una graduatoria di candidati ammessi a sostenere le prove. I primi 3700 ammessi saranno convocati presso la SVAM di Taranto (Scuola Volontari Aeronautica Militare).

Seguirà l’accertamento dei requisiti psico-fisici presso il Centro Aeromedico Psicofisiologico di Bari Palese.

Ulteriormente, sarà resa nota una nuova graduatoria dei candidati ritenuti idonei. Ad essa, succederà la decretazione dell’ammissione dei candidati incorporati alla ferma prefissata di un anno.

Ancora pochissime ore per partecipare al concorso dell’Aeronautica Militare

Prima di procedere all’invio della candidatura, invitiamo il Lettore interessato a prendere visione attentamente di tutte le disposizioni del bando.

Se i requisiti in possesso del candidato risultano in linea con le prerogative dell’Amministrazione, si potrà inoltrare la domanda al seguente link. Nella pagina web indicata sono inoltre disponibili le procedure concorsuali aperte per lavorare nelle Forze Armate.

Approfondimento

Ottime notizie in arrivo per alcuni rider

Consigliati per te