Anche se è una ricetta semplicissima non dobbiamo dimenticare questa piccola accortezza per preparare un sugo di pomodoro da leccarsi i baffi

Una bella pasta al sugo metterebbe fine a qualsiasi brutta giornata. Anche se preparare il sugo può sembrare estremamente semplice, è comunque necessario badare a pochi semplici accorgimenti. Ci sono delle minuzie necessarie, che possono cambiare il risultato da così a così. Oggi, per esempio, parliamo di un dettaglio per nulla scontato. Una raccomandazione approvata dai grandi chef, dai dietologi e dalle nonne di tutto il mondo. Anche se è una ricetta semplicissima non dobbiamo dimenticare questa piccola accortezza per preparare un sugo di pomodoro da leccarsi i baffi. Capiamo assieme qual è e perché è così importante.

Un piccolo consiglio per acquistare la passata di pomodoro più adatta al sugo fatto in casa  

Per ottenere un sugo indimenticabile bisogna certamente partire dalle materie prime. A meno che non abbiamo fatto la conserva in cantina e abbiamo la nostra produzione privata di pomodori, dobbiamo scegliere la passata migliore tra i banchi del supermercato. Il consiglio dei nutrizionisti e dei grandi chef è di scegliere sempre la passata di pomodoro che contiene meno zuccheri aggiunti. Stiamo attenti anche al contenuto di sale, a volte eccedente le quantità consigliate. A parità di prodotto, insomma, optiamo sempre per quello con meno additivi. Una volta scelta la passata migliore, vediamo cos’è che non può assolutamente mancare per ottenere un sugo a regola d’arte.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Anche se è una ricetta semplicissima non dobbiamo dimenticare questa piccola accortezza per preparare un sugo di pomodoro da leccarsi i baffi

Il sugo è una ricetta essenziale, che possiamo arricchire con quello che più ci piace. Certamente un po’ di sale, ma anche un po’ di cipolla non guasta. C’è chi aggiunge anche un pizzico di pepe e il risultato non è mai banale. Ma quello che a detta di cuochi e dietologi non può assolutamente mancare è un goccio d’olio extravergine d’oliva. L’olio va aggiunto a crudo e non come base di cottura. Oltre a dare sapore, questo ingrediente è fondamentale per assicurare l’assorbimento di sostanze presenti nel pomodoro come carotenoidi e licopene.

Approfondimento

Come evitare che l’insalata marcisca nel frigorifero e un trucco per piantare il nostro cespo in giardino dagli scarti alimentari.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te