Anche la scarola è perfetta per preparare un brodo eccezionale che tutti adoreranno, con uova e polpettine 

Durante le fredde sere d’inverno uno dei piatti più gettonati è sicuramente il brodo, che riscalda il corpo, la mente e ha un effetto rilassante e idratante. Si ottiene dalla bollitura di carne di pollo e/o carni rosse con l’aggiunta di verdure, ma si può preparare anche solo cuocendo sedano, carote, patate, cipolle e pomodori.

Il brodo può essere una pietanza da consumare, ma si può anche usare come preparazione di base per piatti più elaborati. In Abruzzo, ad esempio, il brodo con cardo, stracciatella e polpettine di carne è una ricetta molto gustosa, che solitamente si prepara durante feste. Ma è ottima in ogni occasione.

Anche la scarola è perfetta per preparare un brodo eccezionale che tutti adoreranno, con uova e polpettine

La ricetta tradizionale prevede l’utilizzo del cardo, un ortaggio che ricorda come aspetto i gambi di sedano e per il gusto i carciofi. Un’altra verdura molto usata in sostituzione del cardo è la cicoria, ma entrambi sono piuttosto amarognoli e non a tutti piacciono. Per questo motivo spesso vengono sostituiti dalla scarola, un’ingrediente che conferisce alla ricetta un sapore più delicato.

Gli ingredienti per 6-8 persone sono:

  • 2 cespi di scarola;
  • carne di pollo;
  • 2 coste di sedano;
  • 1 carota;
  • 1 cipolla;
  • sale q.b.

Per la stracciatella servono:

  • 7 uova;
  • 200 gr di parmigiano.

Per le polpettine servono:

  • 300 gr di carne macinata di vitello;
  • 1 uovo;
  • 50 gr di parmigiano; 30 gr di mollica di pane;
  • sale.

Come preparare il piatto

Come prima cosa bisogna preparare il brodo. In una pentola capiente, mettere la carne e coprirla con abbondante acqua fredda. Unire le verdure, salare e far sobbollire a fuoco medio basso per almeno due ore, schiumando spesso la superficie.

Nel frattempo ci si occupa delle altre preparazioni. Bisogna pulire, lavare, affettare in maniera grossolana la scarola, lessarla e metterla da parte.

In una terrina mettere la carne macinata, l’uovo, il parmigiano, la mollica di pane e un po’ di sale. Bisogna amalgamare per bene gli ingredienti e poi formare delle piccolissime polpettine, grandi come ceci.

Quando il brodo sarà pronto, va filtrato e rimesso sul fuoco. Si aggiungono le polpettine e la scarola e si fanno cuocere per 10 minuti. Intanto in una ciotola sbattere le uova con il parmigiano e versare tutto nel brodo senza mescolare. Lasciar cuocere ancora per 1 o 2 minuti fino a quando le uova si saranno rapprese e poi versare il tutto in una zuppiera e servire subito.

Quindi da questa ricetta è facile capire che anche la scarola è perfetta per preparare un brodo eccezionale che tutti adoreranno, con uova e polpettine.

Approfondimento

Per sostenere il benessere intestinale ecco una ricetta sana e veloce alla portata di tutti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te