10 modi per generare reddito in pensione
Ricevi aggiornamenti periodici e scarica senza spese La guida completa al tuo Reddito pensionistico. Scopri di più >>

Anche il Nikkey soffre nonostante dati incoraggianti. Asia ancora contrastata. Cina per i fatti suoi

In questa fine estate molto complicata per i mercati azionari pareva che il comparto asiatico Nikkey in testa potesse, in qualche modo, estraniarsi.

Oggi questa ipotesi comincia a vacillare sulla scorta del -0.8% segnato dall’indice giapponese nonostante dati sui consumi delle famiglie meglio delle attese sia su base mensile -1.1% vs -1.2% e soprattutto annuale con un +0.1% contro -0.8% che indica una inversione del segno che seppur marginale è comunque rilevante.

Invece nulla, la borsa nipponica che spesso segue il Dow Jones, unico indice importante come spesso capita a segnare una variazione positiva, stavolta si è adeguata ai listini più deboli nonostante appunto dall’economia siano giunte informazioni importanti e positive.

Un invito dunque a valutare con attenzione la situazione che per la prima volta dopo moltissimo tempo pare mutare.

Come già segnalato è l’India il paese asiatico che pare più solido anche dal punto di vista borsistico e il seppur limitatissimo segno più della giornata di oggi lo conferma visto il contesto generale in cui si è realizzato.

Vi è poi il caso dello Shangai Composite con suo +0.27% odierno indice principe della de-correlazione.

Al di là dell’aspetto ludico, con cui viene concepito l’investimento borsistico da buona parte della popolazione,
il gigante cinese continua a godere di buona salute economica.

Il fronte dei tassi che tanto preoccupa i mercati occidentali, in Cina non ha la stessa rilevanza, sono abituati a tassi ed inflazione alti e non se ne preoccupano così tanto. “Pare di ricordare” che anche dalle nostre parti gli anni di boom economico avessero queste caratteristiche… tornando alla Cina notiamo come stiano ritardando i dati sull’import-export e conseguente bilancia commerciale.

Il colosso asiatico non brilla per trasparenza ma in ogni caso in ambito borsistico mantiene caratteristiche peculiari che rendono lo Shangai Composte  una buona modalità di diversificazione.

Anche il Nikkey soffre nonostante dati incoraggianti. Asia ancora contrastata. Cina per i fatti suoi ultima modifica: 2018-09-07T09:35:29+00:00 da Gianluca Braguzzi
Sicurezza e affidabilità per il tuo trading professionale con FXDD
Sicurezza e affidabilità per il tuo trading professionale con FXDD

Prova i segnali di Borsa per due mesi a 120 euro

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.