Presentazione del sistema Antigrid - Live Webinar - Iscriviti ora!

Analogie e curiosità fra la Fisica e l’analisi tecnica

A cura di Gian Piero Turletti, autore di “Magic Box” e “PLT

Già in passato, in alcuni articoli avevo evidenziato certe analogie tra l’analisi tecnica, e finanziaria più in generale, e talune discipline.

Oggi ritorno su tale argomento, offrendo una curiosa ipotesi di certe affinità tra la fisica e lo studio dei mercati finanziari.

La fisica classica concepiva tempo e spazio come entità distinte e separate.

Con Einstein spazio e tempo formano, invece, coordinate di un’unica realtà, lo spazio tempo,

Del tutto analogamente, solitamente le analisi grafiche di uno strumento finanziario vengono realizzate su un piano cartesiano a due dimensioni, il tempo, posto sull’asse delle x, e il prezzo, su quello delle y.

E del tutto analogamente alle coordinate dello spazio tempo, x e y altro non sono che coordinate per indicare un’unica realtà.

Del resto, pensiamo a quando visualizziamo un grafico.

In quella precisa barra spazio e tempo sono tutt’uno, un analista non penserebbe mai di dire che quella barra ha un suo prezzo, e poi bisogna vedere dove si trova in termini temporali, proprio perché quella barra dice tutto al tempo stesso, prezzo (cioè spazio) e tempo.

Ma pensiamo ad un’altra fondamentale analogia: Einstein parlava anche di curvatura dello spazio tempo.

Analogie e curiosità fra la Fisica e l’analisi tecnica ultima modifica: 2018-09-18T08:01:46+02:00 da Gian Piero Turletti

Trova il tuo broker

Tickmill
XM
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.