10 modi per generare reddito in pensione
Ricevi aggiornamenti periodici e scarica senza spese La guida completa al tuo Reddito pensionistico. Scopri di più >>

Analisi e tendenza per 5 cambi valutari per il 30 ottobre

L’ analisi e tendenza per 5 cambi valutari per il 30 ottobre evidenzia l’Euro debole contro Dollaro e Sterlina, forte contro Franco svizzero e Yen. Il Dollaro invece, in risk on si rafforza contro lo Yen.

Approfondimento  Euro Rand sudafricano

Come regolarsi e come comportarsi?

Basta monitorare i valori di Hit The Target per mantenere il polso della situazione e per capire/seguire e tradare la prossima direzione:

Analisi e tendenza per 5 cambi valutari per il 30 ottobre

Euro Usd

1 1,1473

2 1,1430

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno in area 1,1430  pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 la tendenza è ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Euro Yen

1 127,91

2 127,74

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno in area 127,74  pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 la tendenza è ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Euro GBP

1 0,8862

2 0,8839

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno in area 0,8862  pur mantenendo la tendenza rialzista. Sotto 2 la tendenza è ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Euro CHF
1 1,1416

2 1,1372

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno in area 1,1372  pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 la tendenza è ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Dollaro Yen

1 112,47

2 112,09

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno in area 112,09  pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 la tendenza è ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Legenda  Analisi e tendenza per 5 cambi valutari per il 30 ottobre

SOPRA 1 E’ LONG SOTTO 2 E’ SHORT IN MEZZO E’ FLAT

Attenzione! MAI aprire posizioni contrarie al trend rialzista se si è sopra 1) e al trend ribassista se si è sotto il punto 2)

Quindi, sopra 1) mai aprire Short e sotto 2) mai aprire Long

I rialzi, i ribassi e le fasi laterali delle prossime ore passano per i dati evidenziati nella tabella.

Movimenti stabili sopra 1, aprirebbero l’ipotesi di movimenti direzionali rialzisti nelle prossime ore e nei prossimi giorni. Sotto 2 i movimenti sarebbero direzionali ribassisti.

1 e 2 inoltre sono valori che in intraday possono rappresentare primari supporti e resistenze ed obiettivi di ribassi/rialzi e/o punti da dove inizia un rialzo/ribasso.

Analisi e tendenza per 5 cambi valutari per il 30 ottobre ultima modifica: 2018-10-29T15:42:29+00:00 da redazione
Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD
Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD



Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.