Alzarsi da tavola lentamente e vestirsi leggero combattono la pressione bassa

Ci è sempre stato detto che uno dei sistemi infallibili per combattere la pressione arteriosa bassa è masticare un po’ di liquirizia. Sacrosanta verità, tanto che ancora oggi molte persone hanno in tasca le famose caramelline di pura liquirizia che prendono il nome dal gigante della Bibbia, sconfitto da Davide. Gli abbassamenti di pressione sono tipici di questa stagione, quando il gran caldo e l’afa favoriscono la dilatazione dei vasi sanguigni e la disidratazione. Parliamo di ipotensione o pressione bassa, quando i valori sono più bassi della norma, cioè la pressione arteriosa scende come massima:

  • – Al di sotto dei 90 mmHg

e come minima

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina
  • – Al di sotto dei 60 mmHg

Quali sono i sintomi principali

Se normalmente siamo abituati a portare la pressione minima, come si dice in termine gergale, conosciamo i suoi sintomi principali. Ma nel caso in cui ci colpisca e non ne siamo soggetti, ecco quelli principali:

  • – Debolezza muscolare
  • – Stanchezza
  • – Mal di testa
  • – Nausea
  • – Giramenti e improvvisi mancamenti

D’estate soprattutto, a causa dell’eccessiva sudorazione e della disidratazione, anche le persone non soggette all’ ipotensione, possono andare in difficoltà.

Attenzione alla postura

Bisogna prestare particolarmente attenzione alla postura lavorativa quotidiana. In alcuni casi infatti, alzarsi improvvisamente, dopo essere stati seduti per ore, può causare uno sbalzo improvviso di pressione. Lo stesso si può dire se il pranzo è particolarmente lungo, ecco perché, alzarsi da tavola lentamente e vestirsi leggero combattono la pressione bassa.

Consigli utili

Il nostro “team benessere” elenca i consigli utili, e, attenzione ad alcuni molto insoliti, per evitare gli sbalzi di pressione:

  • – Bere tanta acqua ed evitare gli alcolici
  • – Salare maggiormente, ma senza esagerare il cibo
  • – Evitare in estate di assumere troppi carboidrati
  • – Indossare nelle ore più calde vestiti chiari e leggeri
  • – Alzarsi piano dalla tavola, dalla scrivania e dal letto
  • – Non uscire di casa nelle ore più calde della giornata

Ecco perché alzarsi da tavola lentamente e vestirsi leggero combattono la pressione bassa. Nel caso in cui ci capiti un calo improvviso di pressione, dobbiamo stenderci a terra, sollevando le gambe e incrociando i piedi. Molto valido anche stringere forte i pugni e tirare con forza le gambe come se riproducessimo il movimento di liberazione da una corda o dalle catene.   

Approfondimento

Come prevenire gli incubi

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te