Altro che solito baccalà, è questo il secondo piatto di pesce economico e super goloso ideale per le festività

NATALE

Ormai, è tempo di festività! In ogni città dello Stivale, si respira aria di Natale. E tra addobbi, alberi e presepi, si comincia a stilare il tradizionale menù delle feste.
Impossibile resistere alle golose abbuffate natalizie. Tra piatti tipici e dolci di ogni specie, molte famiglie passeranno le festività tra tavole e fornelli.

Per chi ha il desiderio di servire un aperitivo sfizioso ma anche facile e veloce suggeriamo questi meravigliosi cocktail di gamberetti per stupire gli ospiti in modo semplice.
Per concludere pranzi e cene in allegria, ecco anche la ricetta golosa degli struffoli napoletani pronti in pochi minuti.

A Natale, uno dei piatti forti della tradizione, soprattutto quella Partenopea, è il baccalà. Incredibilmente buono, morbido e saporito, questo piatto è un vero asso nella manica da servire alla Vigilia di Natale. Si chiama cibo povero, ma in realtà il baccalà è davvero una ricchezza di gusto e costa anche poco.

Questa sera, però, l’ingrediente cambia look e diventa spettacolare.

Difatti, altro che solito baccalà, è questo il secondo piatto di pesce economico e super goloso ideale per le festività

Un sapore delicato dal retrogusto di limone accompagna questo piatto prelibato. Stiamo parlando del baccalà al limone cotto al forno. Una vera goduria per il palato!
Di seguito, ecco tutto l’occorrente per far impazzire grandi e piccini in pochissimi minuti.

Ingredienti

  • 5 spicchi d’aglio;
  • 800 grammi di baccalà ammollato;
  • 1 limone;
  • 1 cucchiaio di timo;
  • 40 grammi di pangrattato;
  • 1 rametto di rosmarino;
  • 4 cucchiai d’olio evo;
  • sale e pepe q.b.

Procedimento

Bisognerà, innanzitutto, sciacquare e tagliare a pezzetti il baccalà. Poi, tamponarlo con uno strofinaccio pulito per eliminare l’acqua in eccesso. Successivamente, bisogna sminuzzare l’aglio e farlo rosolare in una padella con un filo d’olio. Unire all’aglio anche il timo e il pangrattato. Mescolare e far rosolare ancora qualche minuto.

A questo punto, prendere una teglia da forno e ricoprirla con un foglio di carta da forno. Poi, disporre i pezzetti di baccalà. Versare sopra al pesce la miscela fatta di olio, aglio, timo e pangrattato. Aggiungere anche un altro po’ di olio e il succo di un limone. Poi, unire anche il rametto di rosmarino, il sale e anche il pepe.

Infine, far cuocere alla temperatura di 220° C per circa 15 minuti ed il gioco è fatto! Dunque, altro che solito baccalà, è questo il secondo piatto di pesce economico e super goloso ideale per le festività!

Approfondimento

Altro che pandoro e panettone, è questa la ricetta sofficissima per fare un figurone in 10 minuti

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te