Altro che lasagne e cannelloni perché questa gustosa pasta napoletana farà innamorare proprio tutti

Il patrimonio gastronomico italiano è assolutamente sconfinato e per ogni Regione è possibile scoprire un autentico capolavoro culinario da far perdere la testa. In particolar modo in alcune zone del nostro Paese non basterebbe una vita intera per assaggiare tutte le tipicità offerte. È il caso della cucina napoletana che spesso trattiamo nelle nostre pubblicazioni grazie al suo gusto inconfondibile e suoi sapori avvolgenti. Ad esempio, se ce lo fossimo perso, questo piatto della cucina povera napoletana è un’esplosione di gusto e bontà da provare assolutamente.

Oggi vedremo un piatto di pasta tipico della tradizione partenopea da fare al forno ma che non richiede l’uso della pasta sfoglia come i cannelloni o le lasagne.

Stiamo parlando dei mitici gnocchi alla sorrentina, un piatto semplice nella preparazione ma di grandissimo effetto, perfetto per grandi pranzi e cene.

Ingredienti e preparazione

Possiamo scegliere se fare in casa o meno la preparazione degli gnocchi di patate ma nel caso anche quelli comprati andranno benissimo. Nel dubbio lasciamo comunque le proporzioni per realizzarli che sono 1 kg di patate rosse, 1 uovo, 300 g di farina e sale quanto basta.

Per tutto il resto avremo bisogno di:

  • Passata di pomodoro 600 g;
  • Aglio;
  • Olio;
  • Sale;
  • Basilico;
  • Mozzarella 250 g;
  • Parmigiano 80 g;

Se vogliamo preparare a mano gli gnocchi dovremo far lessare le patate per 30 minuti per poi impastarle nella farina. Aggiustiamo di sale e lavoriamo il composto fino ad ottenere un impasto compatto e liscio che poi potremo porzionare. Ricaveremo dei piccoli serpentelli da cui poi taglieremo gli gnocchi.

Altro che lasagne e cannelloni perché questa gustosa pasta napoletana farà innamorare proprio tutti

Dedichiamoci al sugo lasciando scaldare dell’olio in padella nel quale aggiungeremo l’aglio. Versiamo la passata di pomodoro, il basilico e lasciamo insaporire per 30 minuti.

Nel frattempo lessiamo gli gnocchi molto velocemente in acqua bollente per poi scolarli direttamente nel sugo.

A questo punto stendiamo uno strato di gnocchi e sugo in una pirofila per poi spolverare con abbondante mozzarella e parmigiano. Copriamo con un altro strato di gnocchi e concludiamo con uno ulteriore di mozzarella e parmigiano.

Non ci resta che infornare il tutto a 250° con la funzione grill per creare un’irresistibile crosticina in superficie che ci farà perdere la testa.

Quindi altro che lasagne e cannelloni perché questa gustosa pasta napoletana farà innamorare proprio tutti.

Approfondimento

Questo capolavoro della cucina francese ci svolterà l’inverno perché è facilissimo ed economico

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te