Altro che fritti, ripieni o gratinati, ecco come cucinare i fiori di zucca in 20 minuti per un primo piatto leggero che sa di primavera

La cucina italiana deve la sua fama nel Mondo per la capacità di creare capolavori con alimenti semplici e comuni. A noi italiani bastano pochissimi ingredienti per preparare un piatto straordinario. Lo abbiamo visto pochi giorni fa quando abbiamo parlato di questo sanissimo primo piatto a base di fave e asparagi. Oggi rimarremo in ambito primi piatti a base di verdure. E stiamo per scoprire che, altro che fritti, ripieni o gratinati, i fiori di zucca danno il meglio di sé come base per un sugo. Abbiniamoli a pochi altri ingredienti e avremo trovato il piatto perfetto da portare in ufficio e in spiaggia la prossima estate.

La pasta con fiori di zucca e feta è la ricetta veloce che svolterà le nostre giornate

In primavera e in estate è decisamente faticoso passare ore e ore davanti ai fornelli. Per questo motivo cerchiamo sempre online ricette facili e veloci che siano allo stesso tempo leggere e sfiziose. La pasta con fiori di zucca e feta rientra di diritto in questa categoria.

Per prepararne 4 porzioni ci serviranno:

  • 320 grammi di spaghetti;
  • 1 etto di fiori di zucca;
  • 1 etto di feta;
  • 60 grammi di scalogno;
  • 30 grammi di formaggio grattugiato;
  • 180 grammi di pomodori ciliegino;
  • olio, sale e pepe per condire.

Altro che fritti, ripieni o gratinati, ecco come cucinare i fiori di zucca in 20 minuti per un primo piatto leggero che sa di primavera

Per preparare il nostro straordinario primo impiegheremo soltanto 20 minuti. Poco più del tempo necessario a cuocere la pasta. Iniziamo proprio mettendo a bollire l’acqua.

Mentre aspettiamo, togliamo la terra dai fiori di zucca, rimuoviamo la parte interna e tagliamoli a pezzettini. Tagliamo anche i pomodorini a spicchi e lo scalogno a fettine.

Adesso dobbiamo prendere i pomodori, lo scalogno e il formaggio grattugiato e metterli nel frullatore. Aggiungiamo un pizzico di sale e un filo d’olio e tritiamo il tutto. Dovremmo ottenere una delicatissima crema.

L’ultima operazione sarà quella di saltare per un minuto i fiori di zucca con un filo d’olio. A questo punto, se abbiamo calcolato bene i tempi, gli spaghetti dovrebbero essere quasi pronti.

Scoliamoli quando sono ancora al dente e mettiamoli nella padella con la crema. Aggiungiamo un cucchiaio di acqua di cottura e facciamo amalgamare pasta e condimento. Pochi secondi a fiamma media e poi concludiamo guarnendo con i fiori di zucca e la feta sbriciolata. Una spolverata di pepe e possiamo andare in tavola.

Lettura consigliata

Bastano 10 minuti e 4 ingredienti per preparare il dolce con le fragole che svolterà la primavera e non ha nemmeno bisogno del forno e delle uova

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te