Altro che fecola, per avere una cioccolata calda densa e cremosa basta questo insospettabile ingrediente segreto

In ogni occasione mangiare del buon cioccolato è un momento di vero godimento. Chi lo ama al latte, fondente, speziato, con frutta secca, agrumato, basta che sia di ottima qualità. Ma l’inverno è il periodo dell’anno dove le persone di tutto il Mondo gustano la cioccolata calda. Un vero piacere per il palato che non ha eguali e che spesso rappresenta una dolce coccola nelle giornate caratterizzate dal freddo. Per preparare questa golosa bevanda tradizionale servono pochi elementi, ovvero latte, zucchero, cacao. Ma per renderla particolarmente densa si può aggiungere un addensante comune, come la maizena.

In realtà quest’antica prelibatezza ha radici davvero molto antiche, addirittura attribuita ai Maya. Però, i metodi e prodotti erano di gran lunga diversi da quelli attuali, infatti servivano fagioli, acqua, cacao e pepe. Successivamente, gli Aztechi prepararono una bevanda simile, ma fredda, preparata con vaniglia, cacao e varie spezie.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Quando i semi di cacao arrivarono anche in Europa, molti secoli dopo, riscuotendo grande successo. La cioccolata, come la intendiamo adesso, passa attraverso diverse fasi e sperimentazioni, mentre gli inglesi sostituirono l’acqua con il latte. Adesso, quella che molto spesso prepariamo in casa, si arricchisce anche di un ingrediente che la rende più consistente, ovvero la fecola.

Altro che fecola, per avere una cioccolata calda densa e cremosa basta questo insospettabile ingrediente segreto

Esistono tante varianti che accontentano tutti i palati, perché arricchite con panna, con caffè, nocciole, spezie piccanti, liquori, la lista sarebbe pressoché infinita. Infatti, in alcuni casi, altro che fecola, per avere una cioccolata calda densa e cremosa basta questo insospettabile ingrediente segreto, ed è un frutto.

Sembrerà molto strano ma i cachi sono dei perfetti sostituti di altri addensanti e possono essere aggiunti all’acqua ed al cacao, senza lo zucchero. Basterà scegliere caghi maturi, ricavare 100 gr di polpa, frullarli e mescolarli insieme a 30 gr di cacao amaro in polvere, 180 ml di acqua o latte vegetale. Riscaldiamo a fiamma bassa e speziamo a piacere con vaniglia o cannella.

Altre alternative

Oltre i cachi, anche la purea di zucca è un ottimo elemento per addensare la nostra golosa bevanda calda. Le quantità per 180 ml di acqua o latte si aggirano intorno a 50 gr di zucca cotta frullata. Aggiungiamo tutti gli ingredienti in un pentolino e riscaldiamoli a dovere, aggiungendo le spezie che preferiamo. Una buona idea per non usare sempre amido di mais, maizena o farina di riso.

Approfondimento

3 semplici ingredienti e 1 segreto per rendere la torta di mele soffice e profumata come in pasticceria

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te