Casa e Giardino

Altro che deodorante, per profumare armadio e cassetti ecco il trucchetto fenomenale ma poco utilizzato

Che fastidio quella terribile puzza di chiuso che fuoriesce dall’armadio ogni volta che lo apriamo. È davvero insopportabile e disturba non poco il nostro olfatto. In più, rischia di impregnare anche il bucato che avevamo lavato e riordinato con tanta cura. Lo stesso vale per i cassetti nei quali riponiamo puntualmente la biancheria intima.

Sarebbe bello respirare quel profumo gradevole di fresco e pulito ogni qualvolta spalanchiamo le ante, ma riuscirci non è facile. Soprattutto se non si è a conoscenza delle giuste contromisure da adottare.

In questi casi uno dei nostri migliori alleati può essere il sapone all’olio di cocco, come avevamo già spiegato in precedenza.

Se, però, l’aroma non ci piace o cerchiamo qualcosa di più intenso, potremmo tentare in un altro modo del tutto naturale. Ecco di cosa si tratta.

Altro che deodorante, per profumare armadio e cassetti ecco il trucchetto fenomenale ma poco utilizzato

Se non vogliamo ricorrere a prodotti commerciali costosi, possiamo sfruttare i rimedi naturali per mettere fine a tante situazioni spiacevoli. Anche per prevenire la puzza in armadi e cassetti il discorso è il medesimo.

Per procedere con il nostro sistema ci servirà solamente della terracotta e qualche goccia di olio essenziale. Se abbiamo qualche vaso che non utilizziamo o abbiamo avuto la “fortuna” di romperne uno di recente, potremo riutilizzarne i cocci.

Iniziamo prendendo alcuni pezzi del nostro vaso e li posizioniamo all’interno di armadi e cassetti. Per sentirci più sicuri potremmo limare prima i bordi per evitare di tagliarci.

Fatto questo, dovremo solo spargere poche gocce dell’olio essenziale che preferiamo sui cocci e il gioco è fatto. Consigliamo in particolare la fragranza al cedro, con la duplice funzione di aromatizzare l’ambiente e allontanare le tarme

.

La consistenza porosa della terracotta dovrebbe trattenere perfettamente il profumo degli oli, garantendo un aroma invidiabile per molto tempo. Altro che deodorante, per profumare armadio e cassetti ecco il trucchetto fenomenale ma poco utilizzato.

Alcuni rimedi alternativi

In modo analogo a quello appena visto, possiamo servirci di alcuni cubetti o bastoncini di legno. Il procedimento è identico a quello spiegato per la terracotta e altrettanto efficace.

In alternativa, possiamo conservare le bustine di tè utilizzate e reimpiegarle per neutralizzare la puzza nei nostri mobili. Anche qui basterà versare poche gocce di olio essenziale e posizionare le bustine in armadi e cassetti.

Se invece volessimo respirare un piacevole aroma in tutta la casa, ci basterà adottare questa semplice astuzia alternativa al profumatore.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)
Condividi
Andrea Lodola
Pubblicato da
Andrea Lodola

ProiezionidiBorsa.it usa cookies propri e di terze parti per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il traffico. Per saperne di più leggi la nostra Privacy Policy.

Dettagli