Altro che cocciniglia bianca o ragno rosso, ecco la nemica numero 1 delle piante di limone e altri agrumi

Un giardino rigoglioso innalza notevolmente il valore di un immobile. Uno spazio verde curato e piante fiorite e rigogliose possono far lievitare enormemente il prezzo di vendita di una casa. Il giardino costituirà tanto un elemento di forte prestigio della propria abitazione, quanto uno spazio per vivere al massimo la convivialità con la famiglia. Tra le piante più comuni figura sicuramente il limone, che oltre a essere meravigliosamente verde e rigoglioso, produce pure ottimi frutti da usare in cucina. Proteggerlo da parassiti e afidi è fondamentale per la salute della pianta. Ma altro che cocciniglia bianca o ragno rosso, ecco la nemica numero 1 delle piante di limone e altri agrumi. Si tratta di una nemica silenziosa che bisogna imparare a riconoscere tempestivamente.

Questi pochi trucchetti regalano una pianta di limone sana che produce tanti frutti

Due tra i problemi principali di questa pianta agrumata preoccupano di più. Durante alcuni periodi dell’anno uno dei motivi maggiori di poca crescita della pianta è la mancanza di un fattore indispensabile. Molti trascurano, infatti, l’importanza del giusto grado di umidità per fare il limone. Quindi, ecco l’eccezionale motivo per cui appendere una bottiglia a metà tra i rami di questa pianta.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

La seconda minaccia è la presenza di ospiti indesiderati. Fortunatamente esiste un incredibile rimedio naturale che allontana pidocchi e parassiti da ogni pianta.

Un ospite silente è però anche questa minaccia che danneggia silenziosa agrumi, giuggioli e palme da dattero.

Altro che cocciniglia bianca o ragno rosso, ecco la nemica numero 1 delle piante di limone e altri agrumi

Si tratta della Parlatoria ziziphi, ma è più semplice chiamarla cocciniglia nera. Ebbene, questo minuscolo insetto di appena un millimetro è responsabile di danni a rami, foglie e frutti. Dapprima, sulle foglie del limone compaiono macchie gialle diffuse, poi, sui frutti compaiono minuscoli puntini neri.

Il frutto diventa in poco tempo duro e ingiallito in più punti. Un danno secondario è, poi, la fumaggine. La femmina depone le sue uova da cui, anche in autunno, nascono piccole neanidi. Per contrastarla, in questo periodo e in estate, è possibile agire con l’olio bianco minerale.

Successivamente, sembrerebbe utile procedere con lavaggi a base di sapone molle potassico. Un insetto antagonista della cocciniglia nera è anche l’Aspidiotiphagus citrinus. Tra gli altri agrumi colpiti, purtroppo, figurano anche le arance.

Approfondimento

Se le foglie dei limoni si arricciano ecco come evitarlo con rimedi naturali.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te