Altro che cioccolato, finalmente anche gli amanti del salato avranno le loro torte speciali

Tanti amanti del salato hanno sempre cercato un’alternativa alla classica torta che tutti conosciamo. Al cioccolato, alla crema, alla frutta, con marmellata e ripiena di qualsiasi cosa, la torta è il dolce per eccellenza.

Sembrerà strano, ma non tutti la apprezzano come potremmo immaginare. Infatti, specialmente alle feste, ne restano porzioni così grandi che sembra quasi un peccato buttarle via. Chi predilige i sapori intensi, magari non disprezza una fetta di millefoglie, ma non è la prima cosa che desidera se avverte un certo languorino.

Ma allora, come si può rimediare a questa situazione e dare anche a chi preferisce in assoluto il salato al dolce, una torta tutta sua? Noi abbiamo un’idea, vediamo cosa ne pensano i nostri Lettori.

Altro che cioccolato, finalmente anche gli amanti del salato avranno le loro torte speciali

La nostra idea, o meglio le nostre idee, sono due sostituti della millefoglie (e non solo ovviamente) a base di tonno, prosciutto e tanto altro. Ci riferiamo all’insalata mimosa, di origine sovietica, e alla torta tramezzino. Il nome “insalata” non deve trarci in inganno, nonostante esistano vari modi per realizzarla. Si tratta di una ricetta a strati, con le patate come ingrediente principale e ripiena di tonno, maionese, carote e piselli.

Le patate fungono sia da base che da chiusura della nostra ricetta e la si gusta rigorosamente fredda. Al posto del tonno vanno bene anche il salmone o salumi come il cotto o la mortadella.

La torta tramezzino, invece, è molto originale e dal nome possiamo subito intuirne forma e contenuto.

La si può riempire come si vuole, così come darle la forma che piace di più. Vediamo qualche esempio.

L’originale torta tramezzino

Originaria della Svezia, vediamo come prepararne una simile alla ricetta originale. È preferibile acquistare il pancarrè lungo al posto di quello piccolo che consumiamo normalmente a merenda o per un pranzo fugace. Potremmo decidere di fare tre o quattro strati, a seconda di ciò che vogliamo mettere al suo interno.

Tra gli ingredienti della tradizione nordica ci sono certamente le uova e la maionese, ma possiamo adattarla ai nostri gusti e preferenze. Ad esempio, perché non spalmare del formaggio morbido in ogni strato in modo da ammorbidire il tutto. Via libera poi a prosciutto cotto, tonno, pomodoro e mozzarella a fette sottili, insalata e così via. Insomma, possiamo sbizzarrirci e chiudere in bellezza con una bella candelina proprio al centro.

Altro che cioccolato, finalmente anche gli amanti del salato avranno le loro torte speciali, provenienti da Paesi lontani ma perfettamente adattabili alla nostra cucina.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te