Altro che 10.000 passi giornalieri, per dimagrire e perdere peso velocemente sarebbe questo l’esercizio più efficace per tornare in forma e prevenire l’osteoporosi

camminata

Oggigiorno è ancora molto diffusa la credenza che per perder peso e tornare in forma basterebbe effettuare delle lunghe camminate e raggiungere i 10.000 passi al giorno.

Molti, infatti, credono che basti camminare per riuscire a perdere i chili di troppo accumulati a tavola.

Camminare è sicuramente un’attività rilassante e che aiuta a mantenersi in forma, favorendo il dispendio calorico e aumentando il neat giornaliero. Per “neat” si intende il consumo energetico che un individuo ha durante la giornata senza considerare l’attività fisica.

Altro che 10.000 passi giornalieri, per dimagrire e perdere peso velocemente sarebbe questo l’esercizio più efficace per tornare in forma e prevenire l’osteoporosi

Fare 10.000 passi al giorno può aiutare a smaltire più calorie, infatti si può arrivare a consumare fino a 500 kcal in più al giorno. Camminare, inoltre, apporta numerosi benefici alla salute, infatti migliorerebbe la circolazione sanguigna e aiuterebbe a mantenere il cuore in salute. Una chicca per sfruttare al meglio i 10.000 passi al giorno è quella di effettuarli con maggiore velocità così da aumentare il battito cardiaco e il dispendio energetico.

Tuttavia la semplice camminata non è sufficiente per perdere peso e aumentare la massa magra a discapito di quella grassa.

L’uso dei pesi

Per dimagrire velocemente e perdere i chili di troppo è necessario effettuare degli esercizi con dei sovraccarichi. Infatti, il miglior modo per smaltire i chili di troppo e rimodellare il corpo è l’esercizio con i pesi.

Sollevare pesi, infatti, favorisce l’aumento del metabolismo basale favorendo un dispendio energetico continuativo durante l’arco dell’intera giornata. In più questo esercizio permetterebbe di aumentare la massa magra, aumentando così la capacità del corpo di bruciare grassi. L’utilizzo dei pesi, infatti, consentirebbe anche di coinvolgere una quantità superiore di muscoli portando il corpo a bruciare di più.

L’uso dei pesi, inoltre, favorirebbe non solo la perdita di peso, ma anche l’aumento della densità ossea, prevenendo malattie come l’osteoporosi. In più, grazie al rafforzamento e alla tonificazione dei muscoli, si avrebbe anche un miglioramento posturale.

Ebbene, altro che 10.000 passi giornalieri, per dimagrire e perdere peso velocemente sarebbe questo l’esercizio più efficace.

Consigli utili

Tuttavia, ricordiamo che alla base di ogni perdita di peso c’è un deficit calorico. Per perdere peso, infatti, è indispensabile consumare più energia di quella introdotta con gli alimenti. A tal proposito ricordiamo l’importanza di una sana e corretta alimentazione e la necessità di rivolgersi a uno specialista prima di effettuare qualsiasi restrizione calorica.

Lettura consigliata

Gambe e caviglie gonfie, pesanti e doloranti non saranno più un problema con questi 3 trucchetti efficacissimi per averle velocemente leggere e prive di ritenzione idrica

Il contenuto di questo articolo è stato letto, corretto e approvato dal referente scientifico, Dr. Raffaele Biello.
Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te