Alphabet: un titolo azionario evergreen a Wall Street

In tempi di incertezza, si sa, è meglio rifugiarsi su titoli considerati stabili, ed Alphabet è sicuramente uno di quelli. In questo articolo analizzeremo i fattori che rendono il gigante californiano un porto sicuro per gli investitori, ma prima è bene fare un piccolo resoconto dei dati dell’ ultima giornata di contrattazione.

Un periodo difficile per i mercati americani

La giornata di ieri è stata molto turbolenta per Wall Street che ha chiuso con pesanti ribassi. Il Dow Jones e l’S&P 500 si sono portati in territorio negativo con una media di circa due punti e mezzo percentuali, mentre l’indice dei tecnologici è arrivato addirittura a perdere 3 punti.

Donald Trump e i suoi Tweet

A scatenare l’inferno è stato probabilmente l’annuncio di Trump, che tramite un tweet, ha parlato di nuovi dazi sui prodotti provenienti dalla Cina. Le tassazioni passeranno dal 25 al 30% su circa 250 miliardi di prodotti dal primo Ottobre di quest’anno. Sull’altro versante da citare il discorso di Powell a Jackson Hole, che di fatto non ha aggiunto nulla di “eclatante”riguardo ai tassi di interesse.

Uno scenario complicato per gli investitori

E se quella di ieri è stata una giornata nera, probabilmente rappresenta solo una delle tante che potrebbero esserci a venire. In quest’ottica si capisce bene come tra gli investitori si faccia sempre più sentire la necessità di isole felici.

A proposito di porti sicuri

Come definire un titolo azionario che negli ultimi dieci anni ha visto crescere il suo valore del 700%? La risposta è abbastanza banale e scontata.  Stiamo parlando ovviamente di Alphabet (GOOGL), la denominazione con cui Google è quotata a Wall Street.

Grafico Alphabet

L’ottica in cui inquadrare Alphabet

Prima di passare ai fattori che rendono il titolo molto forte è necessario fare una premessa. Questo titolo non è da considerare in ottica speculativa short term. Al contrario, bisogna tenere bene in mente che la forza risiede proprio nel suo essere un campione della lunga distanza. Insomma, un titolo su cui investire inserendolo in portafoglio e mantenere nei tempi a venire, per dirla con le parole di Buffet.

Le caratteristiche a favore di Alphabet

Senza dilungarsi molto, è chiaro che il primo fattore positivo sia il suo essere colonna portante di Internet. Uno strumento che ormai è diventato assolutamente indispensabile e che lo sarà sempre di più.

Il settore advertising

Da ciò scaturiscono anche altri benefici per l’azienda di Mountain View. Pensiamo ad esempio al mondo degli annunci digitali, di cui attualmente è leader indiscusso. Esiste anche una stretta correlazione tra i ricavi da advertising e crescita del titolo a Wall Street, cosa che sarà sicuramente esponenziale. Tutto ciò nonostante l’ingresso in gioco di altri players di tutto rispetto.

Le tecnologie per il futuro

Ma Alphabet non è solo Internet. È innovatore e sperimentatore in settori come data-center e cloud. Basti pensare all’ultima nata in casa per la modalità di gioco in cloud, Stadia, che darà filo da torcere ai grandi del settore. Non ultime le considerazioni da fare riguardo all’intelligenza artificiale e ai concetti di smart-living. In questi due settori si sta facendo apprezzare molto, soprattutto per Waymo, il progetto delle autovetture a guida autonoma.

Un titolo da inserire in portafoglio

In conclusione, da questa piccola analisi di Alphabet risulta evidente come sia un titolo evergreen, con una grossa stabilità economica e fondamentali solidi come roccia. Un titolo adatto ad un portafoglio ben diversificato per chi vuole stare abbastanza tranquillo in periodi burrascosi per i mercati.

Alphabet: un titolo azionario evergreen a Wall Street ultima modifica: 2019-08-24T14:08:00+02:00 da Leonardo Bernini
Investing Roma
Investing Roma

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.