All’inizio di un forte ribasso per i mercati azionari o questo è l’ennesimo falso segnale?

Segnale rialzista in chiusura del 20 gennaio in concomitanza con il giuramento di Joe Biden. Il giorno successivo, il segnale viene invertito, ed ieri le quotazioni hanno  continuato al ribasso ma non con tanta “convinzione”. Dati i recenti trascorsi, a questo punto ci chiediamo se siamo all’inizio di un forte ribasso per i mercati azionari o questo è l’ennesimo falso segnale. Come al nostro solito andremo a tracciare la nostra mappa dei prezzi per definire la tendenza in corso e i probabili successivi movimenti che ci potrebbero essere nei prossimi giorni.

Alla chiusura della giornata di contrattazione del 22 gennaio abbiamo letto i seguenti prezzi:

Dax Future

13.872,5

Eurostoxx Future 

3.592

Ftse Mib Future

22.085

S&P 500 Index

3.841,47

Cosa attendere per lunedì e settimana prossima?

La direzione del nostro frattale annuale è al ribasso

In rosso la nostra previsione annuale sull’indice azionario mondiale su scala settimanale per il 2021.

blank

Dove sono diretti questi ultimi giorni di contrattazione? Gli alti e i bassi continueranno, oppure siamo all’inizio di una fase direzionale?

All’inizio di un forte ribasso per i mercati azionari o questo è l’ennesimo falso segnale?

Di seguito i livelli da monitorare.

Dax Future

Tendenza ribassista. Nuovi rialzi solo con la chiusura giornaliera del 25 gennaio superiore a 13.934.

Eurostoxx Future

Tendenza ribassista. Nuovi rialzi solo con la chiusura giornaliera del 25 gennaio superiore a 3.616.

Ftse Mib Future

Tendenza ribassista. Nuovi rialzi solo con la chiusura giornaliera del 25 gennaio superiore a 22.370.

S&P 500 Index

Tendenza ribassista. Nuovi rialzi solo con la chiusura giornaliera del 25 gennaio superiore a 3.853.

I mercati azionari analizzati stanno vivendo nelle ultime due settimane una fase laterale ribassista che ancora conserva tutti i presupposti tecnici e grafici per riportarsi al rialzo. Quale posizione mantenere di brevissimo sui mercati?

Al momento è in corso un mero ritracciamento che potrebbe continuare ma andrà seguito di giorno in giorno. Infatti, c’è ancora elevata probabilità che fin da subito le quotazioni possano riportarsi al rialzo.

Quindi, attenzione perchè la tendenza è laterale e non definita. Meglio seguire ulteriori sviluppi e avere conferme, prima di prendere posizione.

Consigliati per te