Alleniamo il cuore e i polmoni con una semplice passeggiata tonificante tra le onde del mare

Siamo in vacanza e vogliamo concederci qualche dolce in più e non sappiamo come fare tra i tanti impegni presi? Esiste un rimedio molto rilassante e anche divertente per poter rimanere in forma e non solo.

Non occorre essere sportivi o diventarlo, nè sarà necessario l’utilizzo di attrezzi, senza contare che non sarà versata neanche una goccia di sudore. Il motto sarà: alleniamo il cuore e i polmoni con una semplice passeggiata tonificante tra le onde del mare.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Lo sport dell’estate che tutti praticano per rimanere in forma e non solo

Si tratta di una passeggiata tra le onde del mare. Viene definita come una vera e propria disciplina sportiva, si tratta di una marcia vera e propria in acqua, scoperta da non molto tempo. Può essere praticata ad ogni età, l’importante e saper mantenersi a galla e non aver paura dell’acqua.

Come altri sport che si praticano in acqua come aquagym o ad esempio l’hydrobike, anche questa marcia ha dei grossi vantaggi per la nostra salute. Non solo aiuta il nostro corpo a tonificarsi eliminando la ritenzione idrica e riducendo la cellulite, ma stimola anche il sistema linfatico e la microcircolazione.

Un vero e proprio toccasana, causato dall’attrito dell’acqua sul nostro corpo, che risulta davvero utile per allenare cuore e polmoni, visto l’impegno che serve per camminare tra le onde del mare.

Una dolce carezza, che rilassa e ci fa tonificare non solo le gambe, ma anche i muscoli dell’addome e della schiena come i lombari e i dorsali. Un sano allenamento di un’ora, da fare senza rendersene conto, magari mentre si chiacchiera con il fidanzato o con una amica.

Alleniamo il cuore e i polmoni con una semplice passeggiata tonificante tra le onde del mare

Prima di iniziare la passeggiata in acqua, sarà bene sciogliere i muscoli con qualche esercizio di stretching in spiaggia. In questo modo, si possono evitare crampi improvvisi o formicolii vari.

Dopo aver impegnato 5 minuti nello stretching, si può passare alla passeggiata in acqua dove il fisico dovrà essere immerso fino all’ombelico. Adesso bisogna sincronizzarsi con il partner e iniziare la marcia insieme a ritmo sostenuto.

Per evitare di farsi male, sono consigliate delle scarpe da mare che possono proteggere i piedi.  Si eviteranno sassolini, scogli o anche dalle tracine che hanno una pinna dorsale fatta di spine molto irritanti a contatto con la pelle. Consigliamo anche questa lettura, per chi vuole dimagrire divertendosi, con il nuovo trend antistress che sta spopolando su TikTok.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te