Allarme rosso per UNICREDIT

Brutta seduta per Unicredit, che dopo aver raggiunto il III° obiettivo naturale, continua nel suo ripiegamento dai massimi.

Quella del 29 Dicembre è stata una seduta molto particolare, il ribasso, infatti, si è fermato sul fondamentale supporto in area 2.734.

La sua rottura farebbe precipitare le quotazioni almeno fino in area 2.385.

unicredit

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te