Allarme conti correnti più costosi anche del 70% per i clienti di questa banca

Quali sono le due preoccupazioni che potrebbero levare il sonno a chi ha un conto corrente? La prima è quella di perdere tutti i soldi giacenti. La seconda è quella che la banca aumenti le spese per la tenuta del conto, che in certi casi superano i 200 euro all’anno. Questa seconda ipotesi si verificherà tra qualche settimana per i clienti di un importante istituto di credito. Così è già scattato l’allarme conti correnti più costosi anche del 70% per i clienti di questa banca. Ma presto potrebbe accadere in molte altre. Scopriamo quale banca aumenterà le commissioni di gestione.

Lasciare i soldi sul conto corrente non è più visto favorevolmente dalla banca

Le difficoltà del mercato hanno messo in crisi le banche. La recessione ha spinto i tassi interbancari sotto zero e quindi ha reso onerosa la gestione della liquidità sul conto.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Ne consegue che le banche stanno prendendo provvedimenti. Fineco ha minacciato i suoi clienti di chiusura del conto corrente, con una giacenza superiore ai 100.000 euro. Ma un altro istituto di credito nazionale sta prendendo un provvedimento penalizzante per i correntisti. Così ai clienti di questa banca presto arriverà una bruttissima notizia.

Allarme conti correnti più costosi anche del 70% per i clienti di questa banca

Da luglio scatteranno aumenti importanti per la gestione del conto corrente in una importante banca nazionale, Unicredit. Gli aumenti non sono di poco conto. Si passa da incrementi mensili del 17% per alcuni conti, fino a rincari del 70%. E la cosa che più preoccupa è che i rincari più alti sono proprio quelli con un canone minore. Proprio coloro che hanno soluzioni di conto con spese più ridotte, sono coloro a cui saranno accollati i maggiori aumenti.

Quali sono le soluzioni per evitare questo nuovo salasso? Apparentemente l’unica alternativa parrebbe quella di chiudere il conto e aprirlo in una nuova banca con costi più bassi se non nulli. In genere queste condizioni sono offerte dai conti correnti online.

Ma c’è un’alternativa potenzialmente più vantaggiosa. Infatti si possono investire i soldi infruttuosi giacenti sul conto. Si può decidere di lasciare in banca solo il denaro necessario e impiegare il resto in strumenti adatti ai personali obiettivi d’investimento. Non si abbatteranno i costi del conto, ma si potranno compensare con i guadagni ottenuti.

Consigliati per te