Alla ricerca di un dolce leggero sulla nostra tavola, non può mancare la torta Margherita 

Sfogliare le ricette alla ricerca di un dessert che sappia essere gustoso, ma anche poco calorico, non è mai cosa facile. Crostata e torta di mele rappresentano in questo senso il top di gamma. Per quanto buone e salutari, sono anche sempre le stesse. Il che risulta un po’ noioso. Se allora siamo alla ricerca di un dolce leggero sulla nostra tavola, non può mancare la torta Margherita. Semplice, veloce, economica e poco calorica. Ma, col grande pregio anche di abbinarsi a parecchie farciture esterne. Ideale per la colazione e la merenda dei nostri bambini, ma anche per il nostro desiderio di sgarrare per una volta alla dieta, senza troppi sensi di colpa.

Gli ingredienti

a) 180 grammi di farina 00;

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

b) tre uova;

c) 110 grammi di fecola;

d) 130 grammi di yogurt magro;

e) 150 grammi di zucchero di canna;

f) scorza di limone grattata;

g) zucchero a velo;

h) una bustina di vanillina;

i) una bustina di lievito per dolci.

Ingredienti semplici che fanno inserire questa torta nella lista di quelle ipocaloriche. Una torta però, che può anche prestarsi all’accompagnamento, alla bisogna, di crema, marmellate e cioccolata.

La preparazione

Alla ricerca di un dolce leggero sulla nostra tavola non può mancare la torta Margherita, pronta da mangiare seguendo questa ricetta dei nostri Esperti:

a) montiamo innanzitutto gli albumi a neve delle uova;

b)prendiamo una ciotola e setacciamo insieme farina, zucchero, fecola e vanillina. Uniamo le uova, lo yogurt e la scorza grattugiata del limone. Mescoliamo il tutto, avendo cura di inserire il lievito solo alla fine;

c) prendiamo una tortiera dal diametro 20/22 cm e prepariamo il classico basamento con burro e farina, inserendovi sopra l’impasto della torta;

d) accendiamo il forno e impostiamolo sui classici 180 °, che utilizzeremo per cuocere la nostra torta per circa 30 minuti;

e) sforniamo, lasciamo raffreddare e spolveriamo con un pò di zucchero a velo.

La nostra torta “light” è pronta da servire e gustare.

Approfondimento

Ecco perché migliaia di italiani stanno apprezzando la dieta del piatto unico

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te