In diretta streaming da Investing Roma

Al via le agevolazioni per 14 milioni di euro alle imprese più all’avanguardia

Il MISE comunica che sono al via le agevolazioni per 14 milioni di euro alle imprese più all’avanguardia.

Il Ministero dello Sviluppo Economico (Direzione Generale per la Tutela della Proprietà Industriale), Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, ha affidato all’Unioncamere un compito. Realizzare misure volte ad agevolare il tessuto delle micro, piccole e medie imprese più all’avanguardia. Che significa? Semplicemente quelle imprese che intendono valorizzare i titoli di proprietà industriale. Pertanto con questa espressione ci si intende riferire ai marchi, brevetti e disegni. Allora concentriamo la nostra attenzione su questi ultimi. E cerchiamo quindi di comprendere cosa significa che sono al via le agevolazioni per 14 milioni di euro alle imprese più all’avanguardia.

L’intervento “Disegni+4”

Tale intervento, denominato “Disegni+4”, mira a sostenere la potenzialità innovativa e competitiva delle piccole e medie imprese. Questo mediante la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei disegni/modelli industriali. Quindi un potenziamento della redditività connessa alle opere dell’ingegno, tanto all’interno dei mercati nazionali che di quelli internazionali.

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le agevolazioni

Le agevolazioni, in questo caso per i disegni industriali, sono pertanto finalizzate all’acquisto di servizi specialistici esterni al fine di:

a) mettere in produzione nuovi prodotti legati ad un disegno/modello registrato (fase cosiddetta di “Produzione”);

b) commercializzare un disegno/modello registrato (fase cosiddetta di “Commercializzazione”).

Iter e risorse disponibili

In pratica, le nuove risorse disponibili per l’attuazione della misura ammontano a 14 milioni di euro. Pertanto chi fosse intenzionato a presentare domande di agevolazione, dovrà fare riferimento al form on-line. Di conseguenza, questo consentirà l’attribuzione di un numero di protocollo, disponibile sul sito www.disegnipiu4.it. Questo però a partire dalle ore 9.00 del 14 ottobre 2020 e, comunque, fino ad esaurimento delle risorse disponibili. Ciò significa che, in caso d’interesse, è preferibile attivarsi sin da subito in modo da avere più chances di esito positivo della domanda.

Riferimenti di contatto

L’ufficio competente è la Divisione VI, Politiche e progetti per la promozione della proprietà industriale. Il dirigente è il Dott. Morgia Francesco, reperibile ai seguenti riferimenti di contatto.

Indirizzo: Via Molise, 19 00187 Roma.

Tel. (+39) 06 4705 5633

E-mail francesco.morgia@mise.gov.it

Pec dglcuibm.div06@pec.mise.gov.it.

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te