Al via il bonus 2.000 euro per le partite IVA. Ecco come ottenerlo

Al via il bonus 2.000 euro per le partite IVA. Con la situazione d’emergenza che l’Italia ha dovuto affrontare, tra i professionisti più colpiti ci sono proprio quelli con partita IVA. Questi lavoratori hanno ricevuto alcuni aiuti da parte del Governo. Ma i paletti posti a queste sovvenzioni sono stati molteplici. Ecco perché alcune Regioni si sono adoperate per creare dei sussidi a parte. Ed ecco la novità. Un bonus dedicato solo ai liberi professionisti. È la Regione Puglia a stanziare questo sussidio. Vediamo più nel dettaglio di cosa si tratta e come fare domanda.

Al via il bonus 2.000 euro per le partite IVA. Ecco come ottenerlo

La Regione Puglia stanzia un bonus di 2.000 euro per le partite IVA. Non si tratta del bonus di 1.000 euro previsto dal Decreto Rilancio per le partite IVA. Questo è una sovvenzione che la Regione ha stanziato in modo autonomo. Si tratta del progetto Start della Puglia. Il bonus è rivolto a liberi professionisti, autonomi e Co.co.co. E ora è possibile fare domanda per ottenerlo. Vediamo nel dettaglio come fare domanda e quali sono i requisiti necessari.

Ecco come fare domanda e chi può ottenerlo

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Per ottenere il bonus partite IVA, il reddito non deve superare i 23.000 euro. Nello specifico, potranno richiederlo i liberi professionisti titolari di partita IVA attiva alla data dell’istanza. Sono compresi gli studi associati, purché non siano di natura commerciale di impresa. Inoltre, potranno richiedere il bonus anche i titolari di rapporti di collaborazione continuata alla data del 1 febbraio 2020, iscritti alla Gestione separata INPS. Nella lista, anche lavoratori autonomi con partita IVA non iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie.

Per chi volesse fare domanda, basterà accedere tramite SPID alla piattaforma Sistema Puglia. Tramite la piattaforma si potrà inoltrare la richiesta per il bonus da 2.000 euro.

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.