Ai tropici piove di Gianluca Braguzzi

Stupirsi dei repentini ripensamenti che avvengono nelle borse in questo periodo ed in particolare nel comparto dei titoli bancari ( e di conseguenza sulla nostra borsa la cui capitalizzazione ne rimane molto condizionata) è come andare ai tropici e stupirsi che piova.
Certo che piove! Sono secoli anzi di più, millenni che è così , ai tropici piove spesso in particolare nelle mezze stagioni.
Sui titoli bancari piove spesso e non solo nelle mezze stagioni. Perché? Lo scriviamo da anni ormai. La montagna di insoluti trasformata e cartolarizzata in obbligazioni o peggio derivati ormai privi di valore che ha sostenuto una crescita non sostenibile (in particolare in ambito immobiliare), continuerà a presentare il conto a periodi alterni(ecco perché ogni tanto si sale e si potrà salire) sino a che non verranno presi provvedimenti risolutivi.
Come accaduto per esempio negli Stati Uniti e in Gran  Bretagna.
A cosa serve infatti che la BCE acquisti bond corporate ma escluda i bancari? Certo le banche potranno liberarsi di un po’ di titoli zavorra… ma poi a chi prestano il denaro se le famiglie non chiedono o non hanno più i requisiti, richiesti e inaspriti dalle banche dopo le batoste, per chiedere prestiti o mutui? 
Per assurdo poi, finanziare comprando i loro bond le aziende che comunque hanno avuto forza e titolo per emetterli potrebbe ancora di più danneggiare le banche che potrebbero perdere alcuni dei clienti migliori . Ovvero aziende sane che coi bond rifinanziati dalla BCE non avranno più nemmeno bisogno del credito ordinario…assurdo vero? Nel mentre nelle banche rimangono i vermiciattoli dei titoli tossici e vengono tolti prima i bond governativi (fino a prova contraria più solidi) ed ora anche i bond corporate di qualità. Se qualcuno me ne spiega il senso vista la domanda di credito attivabile tendente a zero…
Un segnale nuovo arriva dalla ormai probabile conversione dei Monti bond di MPS in azioni a “favore” dello stato. Un primo passo in direzione di una auspicabile statalizzazione? Se fossimo stato sovrano certamente sì. Siccome dipendiamo dall’UE in tutto e per tutto (ora dopo l’olio abbiamo svenduto anche la produzione delle arance) è ben difficile. Quindi abituiamoci. I saliscendi del   luna park potremo, da qui in avanti, viverli gratis ogni giorno operando sui mercati.

Venerdì 18 marzo – ore 17 – “Proiezioni dei mercati per la prossima settimana”

Il Dott. Gerardo Marciano traccerà le linee guida per la prossima settimana dei mercati e indicherà i Targets di prezzo e tempo

REGISTRATI AL WEBINAR E RICEVERAI LE SLIDES E LA REGISTRAZIONE

http://videoliveimage.com/register.php?codconferenza=GMV

Lunedì 21 marzo – ore 12 – “Mercati e dintorni”

Il Dott. Gerardo Marciano ed il Dott. Gianluca Braguzzi illustreranno cosa attendere dai dati economici della settimana e come tradare i mercati indicando opportunità e pericoli

http://videoliveimage.com/register.php?codconferenza=GML

 

Uno straordinario abbinamento!

GMPM e Probability!

Clicca QUI e scarica la presentazione di GMPM

OFFERTA VALIDA FINO AL 18 MARZO
 
ACQUISTA L’EBOOK GMPM ED AVRAI IN REGALO L’EBOOK PROBABILITY
 
Per Informazioni e per Acquistare GMPM
I commenti di alcuni Lettori di GMPM
Chi è Il Tutor di Proiezionidiborsa?
Per Informazioni e per Acquistare PROBABILITY
I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te