Aggiungiamo questo ortaggio di stagione e della stessa famiglia di broccoli e cavolfiori alla pasta e fagioli per renderla ancora più buona

La pasta e fagioli è un piatto semplice ma amatissimo nel nostro Paese. La ricetta tradizionale prevede fagioli cannellini o borlotti abbinati ad una pasta corta, spesso i ditali rigati.

Aggiungiamo questo ortaggio di stagione e della stessa famiglia di broccoli e cavolfiori alla pasta e fagioli per renderla ancora più buona. Si tratta della verza, una verdura tipicamente invernale ricca di antiossidanti, vitamine e sali minerali tra cui calcio, selenio e manganese.

In genere si cucina stufata o al vapore, ma si presta perfettamente anche alla preparazione di golosi involtini e, nel caso che vedremo, ad insaporire e rendere ancora più sostanziosa e completa una pietanza come la pasta e fagioli. Vediamo come fare.

Ingredienti per 4 persone

  • 500 ml di brodo vegetale (ecco come farlo in casa);
  • 300 g di verza;
  • 250 g di fagioli borlotti o cannellini;
  • 200 g di ditali rigati;
  • 1 cipolla;
  • q.b. olio extravergine di oliva e sale

Aggiungiamo questo ortaggio di stagione e della stessa famiglia di broccoli e cavolfiori alla pasta e fagioli per renderla ancora più buona

Tagliare una cipolla a fettine, prendere una padella e metterla a soffriggere al suo interno assieme ad un filo di olio extravergine di oliva. Lessare i fagioli e versarli al suo interno. Far cuocere gli ingredienti per tre minuti.

Questo lasso di tempo può essere usato per cominciare a preparare il brodo vegetale, che poi andrà versato all’interno dei fagioli. Dunque, insaporire con il sale e far cuocere nuovamente, stavolta a fiamma lenta per un quarto d’ora.

Prendere una pentola e riempirla d’acqua, per poi salarla e farla bollire sul fuoco. Far cuocere i ditali per un lasso di tempo tale da scolarli quando saranno ancora molto al dente. Per farlo, regolarsi in base al tempo di cottura riportato sulla confezione della pasta.

Versarla nei fagioli e far cuocere tutto insieme per altri cinque minuti. Trascorso questo lasso di tempo, la pasta e fagioli con verza sarà finalmente pronta per essere servita.

Verza e fagioli: un ottimo abbinamento anche per preparare una zuppa invernale

I sapori dei cannellini e della verza si sposano perfettamente anche se si ha intenzione di preparare una zuppa tipicamente invernale. Prima di tutto, pulire la verza, lavarla e tagliarla.

Poi basterà versare un giro di olio extravergine di oliva in una casseruola e far soffriggere l’aglio e un po’ di peperoncino al suo interno. Quando l’olio si sarà insaporito, aggiungere i fagioli dopo averli scolati e sciacquati se erano inscatolati. Mescolare e coprire il tutto con dell’acqua calda. Regolare di sale e coprire la pentola. Far cuocere a fiamma media per venti minuti. Infine, frullare leggermente la zuppa in un mixer ad immersione.

Insaporire con sale e un trito di rosmarino fresco. Non resta che irrorarla con dell’olio a crudo e servirla, con o senza pasta. Buon appetito!

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te