Aggiornamento dai Mercati Intervista a Dott. Gian Piero Turletti

Il Dott. Gian Piero Turletti è Autore degli ebooks Magic Box in 7 passi e Metodo RCM Edizioni Proiezionidiborsa nonchè componente di spicco dello Staff di Proiezionidiborsa.

E’ un consulente in tema di progettazione e organizzazione aziendale. E’ esperto sia di borsa e analisi finanziarie, che di azienda e di problematiche d’impresa; ha anche conseguito un master di specializzazione in organizzazione aziendale.

VORREMMO APPROFONDIRE, NEL CORSO DI QUESTA INTERVISTA, LE DIAMICHE DEI PRINCIPALI MERCATI AZIONARI IN OTTICA DI BREVE, ALLA LUCE DEI MOVIMENTI DELLE ULTIME SEDUTE.

COMINCIAMO CON LO S & P 500, COSA PUO’ DIRCI?

Praticamente, un filo rosso conduttore unisce, sotto molteplici aspetti, i principali mercati azionari nella loro dinamica, a partire dall’indice americano.

In particolare la rottura della resistenza dinamica in cui erano inquadrati i corsi.

Seguendo le indicazioni del mio metodo Magic box, l’indice USA ha prima centrato un setup ribassista in prezzo e tempo, e quindi ora si trova sopra la resistenza dinamica, che ne inquadrava le quotazioni al ribasso.

Considerando le dinamiche degli ultimi giorni, va osservato, inoltre, che è stato centrato quasi millimetricamente il setup di prezzo, previsto per/entro il 27 agosto.

Infatti, il livello raggiunto dai prezzi a 2005,04, rappresenta il massimo al momento raggiunto in ottica di breve, a fronte di un target previsto da Magic box in overshooting sino a 2012.

I corsi hanno non a caso stornato nelle successive sedute.

Nella giornata odierna il supporto dinamico, che non deve essere rotto al ribasso per evitare inversioni del trend rialzista, si colloca in area 1975.

VENIAMO ORA AL NOSTRO INDICE FTSE MIB, CHE NEGLI ULTIMI ANNI HA SEGNATO UNDERPERFORMANCES, RISPETTO AGLI ALTRI INDICI INTERNAZIONALI.

COME E’ MESSA LA SITUAZIONE TECNICA?

Come avevo indicato nel mio precedente intervento, era probabile un movimento di pull back, dopo la rottura della resistenza dinamica che inquadrava le quotazioni al ribasso.

Il movimento ribassista intervenuto nella giornata di ieri va ricondotto a tale ottica, mentre il trend rialzista intrapreso sul minimo previsto da Magic box, non si invertirà, sino alla tenuta del supporto dinamico, oggi intersecante area 20250.

INFINE, COSA DIRE DI DAX ED EUROSTOXX?

Il Dax, a ben vedere, non ha ancora confermato la rottura della resistenza dinamica più significativa, oggi intersecante area 9687, mentre il supporto dinamico di breve passa in area 9417.

Sull’Eurostoxx, invece, è evidente la rottura della resistenza dinamica che inquadrava i corsi dal massimo di giugno, mentre il supporto dinamico che regge il rialzo interseca oggi area 3139.

 

 

 

Consigliati per te