Addio alla disperazione davanti al caos della soffitta con queste 5 semplici mosse

Tutti conserviamo diversi oggetti, soprattutto particolari o legati a ricordi. È sempre un piacere sapere di poterli trovare lì, lasciarsi trascinare dalla nostalgia e dalle sensazioni positive che emanano.

In genere abbiamo un luogo in casa adibito, può essere il garage o la cantina, ma più spesso la soffitta. Con il passare degli anni tendiamo ad accumularvi e accantonarvi sempre più cose, con il risultato di un caos assurdo e difficile da pulire. Solo varcarne la soglia ci getta nello sconforto. Vorremmo tanto renderlo un ambiente più vivibile ma l’impresa ci spaventa. In realtà seguendo queste dritte possiamo finalmente farcela.

Addio alla disperazione davanti al caos della soffitta con queste 5 semplici mosse

Dobbiamo prima di tutto capire cosa abbiamo e di cosa possiamo fare a meno nella nostra soffitta. Procuriamoci degli scatoloni nuovi, recuperati dai supermercati o acquistati se li vogliamo più carini.

Cominciamo a buttare per aria tutto ciò che abbiamo. Riserviamoci uno spazio diviso in tre: da conservare, da buttare e da dare via. Per ogni oggetto non dobbiamo pensarci più di tanto e collocarlo velocemente in una delle tre postazioni.

Se tra le varie cose abbiamo dei bicchieri resi opachi dalla polvere, teniamo presente questa soluzione economica per bicchieri splendenti a mano e in lavastoviglie.

Continuiamo preparando le cose da buttare nei sacchi e mettiamole altrove. Quelle da dare via mettiamole da parte e portiamole quanto prima in qualche negozio dell’usato per ricavarne qualcosa dalla vendita o in centri di beneficenza.

Gli oggetti da tenere riordiniamoli negli scatoloni attaccandovi un’etichetta che ne indichi l’esatto contenuto.

Dritte per pulizia e ordine

Se abbiamo dove trasportare gli scatoloni momentaneamente facciamolo. In caso contrario mettiamoli tutti in un angolo e li sposteremo di volta in volta pulendo.

Puliamo i soffitti e le pareti dalle ragnatele e dalla polvere, servendoci di una scopa telescopica e aiutandoci con della carta assorbente.

Dedichiamoci quindi al pavimento usando un’aspirapolvere se l’abbiamo e poi passiamo il mocio. Potranno essere utili anche i panni cattura polvere e le salviette umidificate per il pavimento. Quest’ultime sono profumatissime e usa e getta, raccolgono la polvere e lucidano in contemporanea. Adattissime per le situazioni di polvere e sporco estremi.

Terminate le pulizie sistemiamo gli scatoloni. Per risparmiare spazio mettiamoli uno sopra l’altro a ridosso di una parte di parete, eviteremo di rimanerne soffocati. Nel nostro tetris posizioniamo a portata di mano quelli che contengono oggetti che potremmo cercare più spesso.

Addio alla disperazione davanti al caos della soffitta con queste 5 semplici mosse che ci consentono finalmente di avere di nuovo uno spazio umanamente vivibile. Dopo questa impresa però stiamo attenti a non riportare mai più la soffitta nello stato in cui l’avevamo ridotta.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te