Addio a gambe gonfie con quest’incredibile abitudine di benessere e 3 diverse soluzioni

Del gonfiore a livello degli arti sono complici le alte temperature di questi giorni e altri importanti fattori genetici e non. Trovare una soluzione che possa dare una qualche forma di sollievo è ovviamente fondamentale per migliorare il benessere del corpo. Insieme a creme e unguenti specifici, a una dieta sana e una buona idratazione, bisogna individuare il giusto trattamento per combattere questi fastidi.

La Redazione di Salute e Benessere svela come dire addio a gambe gonfie con quest’incredibile abitudine di benessere e 3 diverse soluzioni. Questo è un trattamento assai ricorrente all’interno delle spa, ma è possibile ricrearne gli effetti sia a casa che al mare.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Che cos’è il percorso Kneipp e come sperimentarlo a casa

La Redazione aveva già spiegato i benefici del percorso di benessere Kneipp in questa precedente guida. Oggi intende spiegare, però, come sperimentare benefici molto simili anche comodamente a casa o al mare. Chi desidera provare questo rituale nei centri benessere cammina lungo un percorso alternato di acqua calda e fredda. Normalmente, il suolo è di ciottoli e serve a ricreare una diversità di superfici che, con l’alternanza di temperature dell’acqua, rivitalizza il corpo. Ma come ricreare effetti e percorsi simili a casa?

Un veloce percorso Kneipp da provare ogni mattina

Il primo modo più semplice è quello di utilizzare il bagno. Basterà posizionare sul fondo della vasca o della doccia un vecchio strofinaccio da cucina. Bisognerà interamente bagnarlo con dell’acqua abbastanza fredda, in modo da inzupparlo completamente. Il consiglio è di sceglierne uno abbastanza lungo ed è possibile anche usare un comune telo per il viso. Poi, camminare sopra lo strofinaccio (facendo, ovviamente, attenzione a non cadere) e spingere energicamente verso il basso come a volerlo calpestare con forza. Questo è il modo più veloce di sperimentare gli effetti Kneipp magari al mattino presto.

Dire addio gambe gonfie con  quest’incredibile abitudine di benessere e 3 diverse soluzioni

Un secondo modo è utilizzare superfici più ampie come un comune balcone. Bisognerà posizionare due vaschette, possibilmente rettangolari, riempite con acqua fredda e calda. Collocarle a una distanza di circa 2 metri l’una dall’altra. Camminare avanti e indietro per alcuni minuti, passando dal caldo al freddo, ha benefici sul sistema nervoso e sulla circolazione.

In alternativa, è possibile usare una zona del giardino ben pulita e composta da erba e piccoli sassi. Bisognerà bagnare il suolo e camminarci sopra per una decina di minuti a piedi nudi. È preferibile effettuare questo minipercorso Kneipp al mattino presto e gambe e circolazione certamente ringrazieranno.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te