Addio a crampi e forfora col sapone di Marsiglia

Se esiste un prodotto economico, ma tuttofare conosciuto ovunque per le sue molteplici qualità, questo è sicuramente il sapone di Marsiglia. Scontate le sue capacità in ambito detergente, andiamo invece oggi a scoprire alcune caratteristiche poco conosciute di questo prodotto. Addio a campi e forfora col sapone di Marsiglia potrebbe sembrare un azzardato slogan pubblicitario. È invece solo uno dei tanti esempi delle proprietà attive di questo sapone. Vediamole assieme ai nostri Esperti della Redazione.

Un ottimo rimedio contro la forfora

Quando ancora non esistevano prodotti, balsami e shampoo specifici per la forfora, i nostri nonni utilizzavano il sapone di Marsiglia. Addirittura, nel mitico West, quando facevano il bagno nelle famose di nozze di legno, era questo sapone ad avere il compito di togliere di dosso la polvere di mezza prateria. Tornando al nostro rimedio, nel caso in cui abbiamo capelli grassi e presenza di forfora, basterà qualche scaglietta sciolta nell’acqua per fare al caso nostro. Attenzione però che, data la sua alta concentrazione, è consigliabile fare un solo trattamento a settimana, pena la formazione di maggiore quantità di sebo. Per completare il lavaggio e la pulizia, è ideale un risciacquo con l’aceto.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Addio a crampi e forfora col sapone di Marsiglia

A fine giornata è possibile dire addio a crampi e forfora col sapone di Marsiglia, quindi sia con uno shampoo, ma anche con un pediluvio. La tradizione, infatti vuole che questo sapone possa eliminare i segni della stanchezza sui nostri muscoli in due modi. Uno concreto e sperimentabile con un pediluvio e un massaggio a gambe e arti inferiori, utilizzando acqua e sapone di Marsiglia. L’altro, che appartiene più alle tradizioni leggendarie, ma che sembra funzioni, prevede l’inserimento di una saponetta nelle lenzuola, in fondo al letto. La saponetta emanerebbe effluvi positivi nell’allontanare l’irrigidimento muscolare. A tal proposito, molte nonne usavano anche delle saponette alla lavanda per permettere di prendere sonno e allontanare le fatiche della dura giornata lavorativa.

Approfondimento

Attenzione a tutti questi alimenti perché sono pieni di pesticidi

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te