Acquistare azioni Azimut è un affare?

Le domande di un investitore sono sempre le stesse: alle quotazioni attuali quali titoli conviene comprare in Borsa? Acquistare azioni del titolo X è un affare? Come investire i risparmi senza rischi?

Le risposte a queste domande, per guadagnare in borsa in modo costante, si ottengono utilizzando indicatori di trading affidabili e segnali di borsa vincenti.

In questo articolo daremo consigli su trading ed investimenti relativamente al titolo Azimut. Prima di parlare di analisi grafica e livelli di trading, però, vogliamo discutere brevemente la valutazione del titolo, la politica dei dividendi e le prospettive di crescita.

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Gli articoli precedenti sul titolo Azimut si possono leggere cliccando qui.

La valutazione di Azimut

Le raccomandazioni su Azimut dipendono da quale criterio si utilizza.

Per gli analisti il titolo è sopravvalutato di circa il 10% e il consenso medio è HOLD. Per cui non si incentiva all’acquisto delle azioni.

Secondo il criterio del fair value, invece, Azimut risulta essere sottovalutato del 20% circa. Un’azione sulla quale investire, quindi, con buone prospettive di crescita.

Se sia un affare o meno acquistare azioni Azimut, quindi, dipende da quale approccio si segue. In questi casi, in assenza di segnali di acquisto unici, è meglio essere prudenti.

Il dividendo elevato distribuito da Azimut

Il dividendo elevato è un ottimo motivo per acquistare azioni Azimut. Allo stato attuale, infatti, il rendimento del dividendo è superiore all’8%. Tuttavia le previsioni sono per una diminuzione, per cui per i prossimi tre anni il dividendo si attesterà intorno al 7%. Un valore comunque di tutto rispetto.

blank

Le prospettive di crescita degli utili e del fatturato

Il punto debole, almeno per il momento, di Azimut è collegato alle prospettive di crescita degli utili e del fatturato. I dati, ottenuti secondo le stime degli analisti, mostrati nella tabella seguente parlano da soli.

blank

Analisi grafica e previsionale su Azimut

Azimut (AZM)  ha chiuso la seduta del 1 novembre in rialzo dell’1,03% rispetto alla seduta precedente a quota 18,61€.

Quelle Azimut sono azioni in crescita che potrebbero continuare a salire a patto che venga rotta in chiusura di giornata la forte resistenza in area 18,6539€ (I° obiettivo di prezzo). La tendenza in corso, infatti, è rialzista, ma le quotazioni stanno incontrando molte difficoltà a proseguire al rialzo. Qualora il rialzo dovesse continuare le quotazioni si lancerebbero verso il II° obiettivo di prezzo in area 21,1208€.

  1. In caso di mancato proseguimento al rialzo potremmo assistere a un ritracciamento che fino in area 17,1346€ non costituirebbe alcun problema. Solo chiusure giornaliere inferiori a questo livello metterebbero in crisi lo scenario rialzista.
Azimut rialzo in corso

Azimut Holding: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Azioni in crescita che potrebbero continuare a salire,,

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.