Acqua piatta? Tavola da surf elettrica

Gli sport acquatici, che assicurano il distanziamento per definizione, quest’anno la fanno da protagonisti. E il surf è sicuramente il principe delle discipline marine. La novità dell’anno è a tavola da surf elettrica. Gli appassionati la conoscono già da tempo, anche se non la usano mai. E’ un prodotto perfetto per divertirsi al lago o su un mare poco ondoso. Grazie alla batteria, si muove anche con l’acqua piatta.

Il surf scooter è nato  100 anni fa

La tavola da surf elettrica è nata negli anni ‘30. Le prime furono realizzate in Australia e chiamate “Surf Scooters”. Nel 1940 alcuni modelli simili arrivarono anche negli Stati Uniti, ma non ebbero molto successo. Se ne riparlò quarant’anni dopo, ma poi scoppio il fenomeno moto d’acqua. I Jetski hanno conquistato il mercato, oscurando le tavole elettriche. Che intanto però sono diventare sempre più performanti.

Acqua piatta? Tavola da surf elettrica

Esistono vari modelli di tavola da surf elettrica e sono tutti molto interessanti.  La stand-up paddleboard elettrica (Sup) prevede che la persona stia in piedi e vada avanti a remo e motore.

Crowfunding immobiliare: ROI operazione 11,25%, ROI ANNUO 9,00%! - Scopri di più »

Ci sono poi le tavole con un piccolo foil per sollevare la parte esteriore dal pelo dell’acqua. A questo modello viene applicata una specie di elica elettrica che solleva la tavola dalla superficie del mare. Infine ci sono le tavole elettriche jetboard, con un motore piuttosto vivace.

Papà, gonfiami la tavola

Le tavole da surf elettriche possono essere solide oppure gonfiabili. La tavola gonfiabile ospita uno lo spazio per la batteria ma è sicuramente più leggera delle tavole tradizionali. Meglio l’una o l’altra? Molto dipende dal peso di chi la deve utilizzare. Le tavole più lunghe sono preferite perché più facili da gestire.  Mentre quelle corte sono più complesse da manovrare, ma sicuramente anche molto più stabili.

Acqua piatta? Tavola da surf elettrica

Una tavola da surf elettriche può raggiungere una bella velocità, fra i 30 e i 50 km orari, ma anche oltre: dipende dal modello. Alcune versioni sono dotate di un telecomando che permette di accelerare mentre si sta andando. Attenzione a calcolare bene la durata della batteria, se non ci si vuol ritrovare a pagaiare con le mani in mezzo al lago. Oppure dispersi troppo a largo dalla spiaggia. Le tavole di prezzo medio hanno un’autonomia di 20 minuti, le tavole più costose arrivano anche a 60 minuti.

Scopri Plus500
Scopri Plus500
Bridge Asset
Bridge Asset

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.