Abitare In si conferma un ottimo titolo per investimenti di lungo periodo con possibilità di raddoppiare il capitale

Abitare In si conferma un ottimo titolo per investimenti di lungo periodo con possibilità di raddoppiare il capitale. È questo il responso dei primi tre mesi del 2021.

Già a fine gennaio, infatti, in un report dell’Ufficio Analisi mettevamo in evidenza come il titolo avesse un enorme potenziale rialzista e che la chiave per la svolta definitiva passa per la rottura in chiusura mensile di area 48,6 euro. Questa rottura c’è stata e adesso il titolo è libero di esprimere tutto il suo potenziale.

Il potenziale molto interessante del titolo è confermato dall’analisi basata sui multipli di mercato. Qualunque sia la metrica considerata, infatti, il Abitare In risulta essere sottovalutato. In particolare, dal confronto tra il fair value calcolato con il metodo del discounted cash flow e le attuali quotazioni si scopre che il titolo è sottovalutato di circa il 50%, 49,6 euro vs 95 euro (fair value).

Anche gli analisti sono molto ottimisti sul titolo con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 20% circa e un consenso medio comprare.

Abitare In si conferma un ottimo titolo per investimenti di lungo periodo con possibilità di raddoppiare il capitale: queste sono le indicazioni dell’analisi grafica

Il titolo Abitare In (MIL:ABT) ha chiuso la seduta del 23 marzo in rialzo dello 0,61% rispetto alla seduta precedente a quota 49,6 euro.

Nel lungo periodo il titolo è impostato al rialzo e punta agli obiettivi indicati sul grafico del time frame mensile. Ci sono, quindi, le potenzialità per un rialzo di oltre il 100%.

Anche di fronte a questi possibili interessanti guadagni, però, non bisogna abbassare la guardia. Una chiusura mensile inferiore a 48,1 euro, infatti, segnerebbe una brutta battuta di arresto che potrebbe far invertire al ribasso la tendenza in corso.

Time frame settimanale

abitare in

Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

abitare in

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te