Abbiamo sempre sbagliato a gettare via il nocciolo e la buccia del mango rinunciando a questi benefici sorprendenti

Una leggenda indiana racconta che le foglie del mango siano servite ad abbellire i templi indù. Un frutto esotico caro agli Dei e all’India, divenendo alimento nazionale, simbolo di ricchezza e di prosperità. Usato anche per le celebrazioni sacre e matrimoni, è un albero molto diffuso denominato Mangifera Indica. Non sbagliavano gli indiani a considerarlo un dio incarnato, sia per il suo sapore sorprendente dolce e saporito, sia per le sue ottime qualità nutrizionali. Pieno di sali minerali come calcio, potassio, magnesio, enzimi digestivi, fonte di vitamine A, B, C, D, E, K, lo rendono un frutto adatto a qualsiasi tipo di dieta ed alimentazione.

Non è solo la polpa a donare benessere, infatti abbiamo sempre sbagliato a gettare via il nocciolo e la buccia del mango rinunciando a questi benefici sorprendenti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

La buccia

Secondo uno studio svolto presso l’Università del Queensland, la buccia di 2 varietà del mango, “Irwin” e “Nam Doc Mai”, contiene sostanze bioattive utili a contrastare l’obesità. La vera sorpresa è che realizzare infusi con la buccia può aiutare in molte circostanze. Ricca di antiossidanti, vitamine a sali minerali che aiutano a drenare liquidi, a combattere i radicali liberi, a contrastare sintomi influenzali e gonfiore addominale. Per mangiarla si potrà preparare una macedonia ricca, un centrifugato, oppure un decotto con sole bucce o foglie e acqua. La parte interna delle bucce si potrà anche usare direttamente sulla pelle per contrastare le rughe ed avere un viso liscio e levigato. Se mischiate insieme al miele si trasformeranno in una maschera per capelli nutritiva eccezionale.

Il nocciolo

Non appena avremo mangiato un mango, sarà un errore buttare il nocciolo. Questo potrà essere usato per le cure di bellezza lasciando i residui di polpa attaccati. Si dovrà massaggiare il viso, utilizzandolo con delicatezza per 10 minuti, poi risciacquare abbondantemente. Quest’azione permetterà di purificare il viso, rendendolo vellutato e luminoso.

Ecco perché abbiamo sempre sbagliato a gettare via il nocciolo e la buccia del mango rinunciando a questi benefici sorprendenti.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te