A2A: interessanti obiettivi rialzisti

A2A  (MIL-A2A) ha chiuso la seduta del 27 dicembre a 1,5640€ in ribasso del  2,31%. Il titolo ha segnato il massimo annuale a 1,6335€ il 17 dicembre ed il minimo a 1,3407€ il 5 marzo.

Il 2018 del titolo è stato abbastanza monotono anche se si avvia a chiudere l’anno con un rialzo, rispetto ai valori di apertura, di qualche punto percentuale. D’altra parte il titolo è molto solido. Come riportato in un precedente articolo, A2A scatta al rialzo e conferma il trend, nel capitale del titolo sono entrati sette grandi gruppi a testimonianza della bontà del titolo.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Che A2A sia in un buon titolo, ma dal quale non aspettarsi fuochi di artificio, si nota anche dal giudizio degli analisti. Sebbene il consenso medio rimanga outperform, la differenza tra le quotazioni attuali e il prezzo obiettivo medio è molto ridotta, solo del 2,7% (alla chiusura del 21 dicembre). Il prezzo obiettivo medio, infatti, è 1,65€.

A sinistra andamento del valore medio del prezzo obiettivo di A2A secondo il giudizio degli analisti. A destra è riportato il numero di analisti che hanno dato un certo tipo di giudizio e la stima, con anche i valori massimo e minimo, del prezzo obiettivo

A sinistra andamento del valore medio del prezzo obiettivo di A2A secondo il giudizio degli analisti. A destra è riportato il numero di analisti che hanno dato un certo tipo di giudizio e la stima, con anche i valori massimo e minimo, del prezzo obiettivo

Analisi tecnica e previsioni sul titolo A2A

Sul titolo è in corso una proiezione rialzista che ha raggiunto il II° obiettivo di prezzo in area 1,628€. Va notato che nel raggiungere questo obiettivo A2A ha anche segnato il suo massimo annuale. Questo risultato, però, ha provocato un ritracciamento che potrebbe avere conseguenze negative sul titolo. Come si vede dal grafico, infatti, dopo il massimo annuale le quotazioni hanno iniziato un ritracciamento che potrebbe portare le quotazioni in area 1,49687€. Questo livello, a quel punto, avrebbe un ruolo chiave. La sua rottura, infatti, aprirebbe a un’inversione di tendenza con obiettivo in area 1,4€.

Al rialzo la proiezione, alla rottura di area 1,628€, prevede il raggiungimento di area 1,76€ dove la spinta rialzista dovrebbe esaurirsi.

Per il 2019 il livello chiave per A2A sarà area 1,4289€. La tenuta di questo livello in chiusura mensile favorirebbe il raggiungimento del II° obiettivo di prezzo in area 2,0446€. La rottura in chiusura mensile, invece, di area 1,4289€ favorirebbe un’inversione di tendenza ribassista.

A2A: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

A2A: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te