A Wall Street passa la paura sulla tassa del capital gain e si riporta al rialzo con 5 titoli sottovalutati che ora potrebbero esplodere al rialzo

Biden nei prossimi giorni presenterà il suo piano fiscale che vede anche l’imposizione di una tassa sul capital gain per finanziare l’istruzione e i servizi per l’infanzia. Sono previsti in totale  stimoli per oltre 1.900 miliardi e verranno distribuiti soldi e sussidi a chi ha perso il lavoro e previsti ulteriori “ammortizzatori”. Secondo alcuni gestori interpellati di recente, questa manovra dovrebbe portare ad un aumento del PIL del 5/6% nei prossimi 3 anni. Altri invece, mettono l’accento sul possibile surriscaldamento dell’economia e quindi ad un’impennata dell’inflazione con effetti negativi sugli utili delle società.

Come stanno reagendo i mercati? Dopo un primo impatto negativo, le quotazioni si sono riportate al rialzo in chiusura di settimana e si potrebbe continuare in questa direzione già dai prossimi giorni. Infatti, a Wall Street passa la paura sulla tassa del capital gain e si riporta al rialzo con 5 titoli sottovalutati che ora potrebbero esplodere al rialzo.

Procediamo per gradi.

Quali sono i livelli da monitorare attentamente lunedì per mantenere la tendenza rialzista?

Dow Jones

Tenuta in chiusura di seduta di 33.713.

Nasdaq C.

Tenuta in chiusura di seduta di 13.856.

S&P 500

Tenuta in chiusura di seduta di 4.138.

Chiusure inferiori a questi livelli potrebbero far iniziare un movimento ribassista.

A Wall Street passa la paura sulla tassa del capital gain e si riporta al rialzo con 5 titoli sottovalutati che ora potrebbero esplodere al rialzo

Quali sono i titoli indicati?

Amazon (NASDAQ:AMZN), Cisco Systems, Facebook, Microsoft e Verizon Communications.

Amazon, ultimo prezzo 3.340,88. Fair value a 4.310 dollari circa. Tendenza di lungo termine rialzista  con stop loss a 2.880. Comprare solo in chiusura giornaliera superiore a 3.375 con obiettivo a 1/3 mesi in area 3.800/3.950.

Cisco Systems, ultimo prezzo 51,91. Fair value a 70 dollari circa. Tendenza di lungo termine rialzista  con stop loss a 47,97. Comprare solo in chiusura giornaliera superiore a 52,13 con obiettivo a 1/3 mesi in area 58,15/62,39.

Facebook, ultimo prezzo 301,13. Fair value a 357 dollari circa. Tendenza di lungo termine rialzista  con stop loss a 277. Comprare solo in chiusura giornaliera superiore a 307,70 con obiettivo a 1/3 mesi in area 328/339.

Microsoft, ultimo prezzo 261,15. Fair value a 275 dollari circa. Tendenza di lungo termine rialzista  con stop loss a 231. Comprare a mercato con stop loss di breve a 254 e con obiettivo a 1/3 mesi in area 275/294.

Verizon Communications, ultimo prezzo 57,30. Fair value a 130 dollari circa. Tendenza di lungo termine rialzista  con stop loss a 53,82. Comprare solo in chiusura giornaliera superiore a 58,09 con obiettivo a 1/3 mesi in area 71,15/75,88.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te