A Wall Street il trend comanda, il resto è congettura! Le attese per il 13 febbraio

A Wall Street alcuni elementi macroeconomici chiamano ribasso  di medio termine dei corsi, ma il trend è ancora al rialzo. Chi ha seguito i primi shorta il mercato da anni ed è in forte perdita, chi ha seguito  il secondo è in forte guadagno.

Fra previsioni economiche  e trend, quindi si deve preferire il trend fino alla sua inversione.

Il prossimo appuntamento è il setup del 15 febbraio e proprio in questo giorno verranno pubblicati dati rilevanti per il trend dei tassi in corso.

Rialzo repentino dei tassi, oppure diversamente?

Spaventa un rialzo repentino, ma non il rialzo dei tassi in sè che è di fatto un indicatore di espansione economica, e quindi possiamo dire “terra terra” che è una buona cosa.

Ieri, i principali Indici americani hanno chiuso come segue :

Dow Jones  +1,70% a 24.601

S&P 500  +1,39% a 2.656

Nasdaq C.  +1,56% a 6.981

SCARICA GRATIS IL REPORT DI PROIEZIONIDIBORSA PER L’ANNO 2018

A che punto siamo di breve?

Il trend di breve è ribassista, quello di medio e lungo è sempre rialzista.

Quindi, non possiamo che continuare a ripetere che, “per il momento il ribasso non è finito”, anche se la barra di venerdì e quella di ieri, potrebbe far partire quantomeno un tentativo di inversione rialzista.

Libreria di ProiezionidiBorsa

PROMO in corso solo fino al 15 febbraio!

Acquista 1 Ebook e te ne regaliamo altri 2!

APPROFITTANE ORA

Ci sono pericoli all’orizzonte?

Al momento è solo il breve termine che mostra tensioni ribassiste, ma potremmo essere vicini ad un punto di  approdo.

Riteniamo probabile una  fase di riaccumulazione propedeutica a nuovi rialzi nel corso delle prossime settimane.

Ecco i dati economici che verranno pubblicati  prima e dopo le aperture odierne dei mercati americani:

14:00   USD Discorso del membro del FOMC Mester   
14:55   USD Redbook (Mensile) 0,0%
14:55   USD Redbook (Annuale) 3,0%
17:30   USD Asta Buoni del Tesoro, con scadenza a 4 settimane 1,480%
22:35   USD Scorte settimanali di petrolio -1,050M


Lungo Termine
In rosso la previsione annuale su scala settimanale e proietta un ritracciamento  di brevissimo dalla scorsa settimana. Questo movimento però dovrebbe essere agli sgoccioli.
 

!!!ATTENZIONE!!!

QUALI SONO LE PROBABILITÀ PER LE OPERAZIONI CONSIGLIATE IN SEGNALI DI BORSA?

Sulla tendenza definita probabilità vicina all’80%

Stop loss raggiunto nel 20% dei casi!

Entry Point intorno al 75% dei casi

Take Profit raggiunto fra il 69% ed il 76% dei casi

QUESTO RENDE IL RISK REWARD PARTICOLARMENTE VANTAGGIOSO

Leggi come guadagnare in Borsa

CLICCA QUI per l’ABBONAMENTO

 

Cosa attendere per la settimana del 12 febbraio? Quali sono i valori da monitorare?

Legenda Sopra 1 Long Sotto 2 Short Fra 1 e 2 lateralità

Dow Jones

1 26.545

2 25.400

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno in area 25.400  pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Nasdaq C.

1 7.511

7.200

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno in area 7.200 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

S&P 500

1 2.805

2 2.743

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno in area 2.743 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Cosa farà cambiare le nostre proiezioni?

La variazione del trend.

Oggi cosa accadrà sui mercati americani?

Per la giornata odierna è prevista una fase rialzista.

Come comportarsi quindi?

Poichè non va dato mai nulla di scontato, è ideale regolarsi e farsi portare”per mano” con i dati di Hit The Target che evidenziamo più avanti.

Fisher Investments - 4 Fattori chiave per vivere serenamente il periodo pensionistico

Proiezioni di prezzo per il  13 febbraio

Dow Jones

area di minimo   non definibile con elevate probabilità

area di massimo  non definibile con elevate probabilità

Nasdaq C.

area di minimo   non definibile con elevate probabilità

area di massimo  non definibile con elevate probabilità

S&P 500

area di minimo   non definibile con elevate probabilità

area di massimo  non definibile con elevate probabilità

Come capire la direzione che prenderanno questi mercati nelle prossime ore?

Basta monitorare i valori di Hit The Target per mantenere il polso della situazione:

Valori per il  13 febbraio

Dow Jones

24.361

24.000
Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno in area  24.361 pur mantenendo la tendenza rialzista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Nasdaq C.

1 6.901

26.845

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno in area  6.901 pur mantenendo la tendenza rialzista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

S&P 500

1 2.619

2.579

Cosa significa?

Che  potrebbe essere possibile un ritorno in area   2.619  pur mantenendo la tendenza rialzista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

1 e 2 inoltre sono valori che in intraday possono rappresentare primari supporti e resistenze ed obiettivi di ribassi/rialzi e/o punti da dove inizia un rialzo/ribasso.

Come al solito si procederà per step.

A Wall Street il trend comanda, il resto è congettura! Le attese per il 13 febbraio ultima modifica: 2018-02-13T12:49:10+00:00 da redazione
InvestingNapoli
InvestingNapoli

Scarica il report gratuito!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il report di 86 pagine con l'outlook per il 2018

La tua privacy è tutelata al 100% secondo il D.L. 196/2003.
In qualsiasi momento potrai cancellarti dalla lista.