A Wall Street i mercati azionari americani scaldano i motori per ripartire al rialzo?

Settimana scorsa scrivevamo E se a Wall Street i mercati azionari americani fossero già pronti per ripartire al rialzo? La previsione si è rivelata giusta. Dopo un inizio settimana da incubo, quando durante la seduta di lunedì 20 settembre si è arrivati a un ribasso di circa il 3%, le quotazioni si sono riprese chiudendo la settimana al rialzo. Tanto per capire l’entità della reazione del Dow Jones possiamo dire che dai minimi le quotazioni hanno guadagnato oltre il 3,5%.

Possiamo, quindi, dire che a Wall Street i mercati azionari americani scaldano i motori per ripartire al rialzo?

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Prima di analizzare in dettaglio i time frame dal giornaliero al mensile, ricordiamo che il frattale previsionale, ottenuto combinando 150 anni di storia, per le prossime settimane prevede ribasso. Anche se nel breve si potrebbe assistere a un contenuto rialzo.

blank

A Wall Street i mercati azionari americani scaldano i motori per ripartire al rialzo? Le indicazioni dell’analisi grafica

Il Dow Jones (DJ30) ha chiuso la seduta del 24 settembre a quota 34.798,00 in rialzo dello 0,10% rispetto alla seduta precedente. La variazione settimana su settimana è stata al rialzo dello 0,62%.

Time frame giornaliero

La proiezione in corso è rialzista e dopo aver rotto al rialzo il I obiettivo di prezzo adesso punta il II obiettivo di prezzo in area 35.255. Una chiusura giornaliera superiore a questo livello aprirebbe le porte a una continuazione del rialzo fino al III obiettivo di prezzo in area 36.070.

I ribassisti potrebbero riprendere il controllo della proiezione in corso solo nel caso di chiusure giornaliere inferiori a 34.430.

dow jones

Time frame settimanale

Su questo time frame l’incertezza regna sovrana. Le quotazioni, infatti, stanno ballando in area 34.580 sospese tra il rialzo e il ribasso.

Una chiusura settimanale superiore a 34.940 farebbe scattare il rialzo verso gli obiettivi indicati in figura dalla linea tratteggiata. Qualora, invece, venisse rotto il supporto in area 33.840 le quotazioni si dirigerebbero verso gli obiettivi indicati in figura dalla linea rossa.

dow jones

Time frame mensile

La chiusura di settembre si avvicina e il livello da monitorare è 33.950. Una chiusura mensile sotto questo livello porterebbe a un’inversione ribassista di lungo periodo.

dow jones

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te