A Wall Street che si mostra forte il titolo Amazon continua a stupire

Non si vedono particolari problematiche all’orizzonte di breve e lungo termine dei mercati ed ogni aspetto sembra confermare questa view. Trimestrali che battono le previsioni, dati economici che confermano la crescita, la FED che continua  a essere accomodante, tutto rafforza il rialzo in corso dei listini azionari. Cosa invece potrebbe rompere questo equilibrio? A parer nostro solo la pandemia e la paura delle varianti. Interessante la decisione di Apple che da ieri ha comunicato che nei suoi negozi americani, i dipendenti e i clienti avranno l’obbligo della mascherina.

Come procedono le trimestrali?  

Ieri sera Amazon ha rilasciato gli utili del terzo trimestre che hanno battuto le previsioni. I ricavi però sono stati sotto le attese.

Ecco quindi il tema scelto dal nostro ufficio Studi per la seduta odierna:

A Wall Street che si mostra forte il titolo Amazon continua a stupire.

Procediamo per gradi.

Ecco i livelli da monitorare  per la giornata di contrattazione odierna:

Dow Jones

Tendenza rialzista in corso. Inversione ribassista solo con una chiusura giornaliera inferiore a 34.985.

Nasdaq C. 

Tendenza rialzista in corso. Inversione ribassista solo con una chiusura giornaliera inferiore a 14.645.

S&P 500

Tendenza rialzista in corso. Inversione ribassista solo con una chiusura giornaliera inferiore a 4.403.

A Wall Street che si mostra forte il titolo Amazon continua a stupire

Il titolo Amazon (NASDAQ:AMZN), ha chiuso l’ultima giornata di contrattazione al prezzo di 3.599,92, in ribasso dell’0,84% rispetto alla seduta precedente. Da inizio anno, ha segnato il minimo a 2.881 ed il massimo a 3.773,08.

Analisi sommaria di bilancio

Il consenso è univoco. Infatti, sia gli altri analisti che i nostri studi portano ad un prezzo obiettivo di fair value di circa 4.310 dollari per azione.

Strategia di investimento

Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore a 3.503,10, i prezzi potrebbero continuare a salire in poche settimane verso l’area di 3.800/3.950. Supporto di brevissimo a 3.582,27.

Come al solito si procederà per step.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te